Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Basket Eurolega, Scariolo pensa a Peppe Poeta

Il Laboral Kutxa del tecnico italiano vuole ingaggiare il playmaker svincolato dopo l'esperienza alla Virtus Bologna. In caso di accordo l'azzurro affrontrerebbe Milanotwitta

mercoledì 1 gennaio 2014

ROMA – Giuseppe Poeta debutterà in Eurolega. Dopo aver esordito in una grande manifestazione in azzurro agli ultimi Europei, il 28enne ora vivrà la prima nel massimo torneo continentale per club: il playmaker svincolato dopo l'esperienza alla Virtus Bologna, infatti, è in dirittura d'arrivo al Laboral Kutxa Vitoria di Sergio Scariolo, tornato quest'anno nei Paesi Baschi dopo le due annate a Milano. Poeta è atterrato meno di un'ora fa a Bilbao, e lo stesso Scariolo gli ha dato il "benvenuto" su Twitter.

STRANIERO – Poeta potrebbe sostituire Walter Hodge, e diventa il secondo italiano a giocare da straniero in una Lega europea importante, anche se il primo – Andrea Crosariol, che in estate aveva provato proprio a Vitoria – sembra pronto a lasciare Oldenburg per tornare in Serie A, con Cantù. Per il regista di Battipaglia si tratta della prima esperienza all'estero, dopo le parentesi con Veroli, Teramo e Virtus Bologna: dopo la separazione dalla V nera Poeta aveva ricevuto offerte dall'Italia (Caserta la più interessata, ma anche Siena, Cremona e Pesaro) e dall'estero (Saragozza, Antibes e soprattutto Chalon), ma alla fine ha optato per Vitoria, che offre la chance di giocare anche nelle Top 16 di Eurolega nello stesso girone di Milano, Panathinaikos, Olympiacos (che in queste ore ingaggia l'ex Montegranaro Mardy Collins), Barcellona, Fenerbahce, Malaga ed Efes. Senza contare che sabato la squadra di Scariolo giocherà in campionato contro lo stesso Barça.

Tutte le notizie di Eurolega

Approfondimenti

Commenti