Basket

EuroLeague: Stimac gela l'Olimpia nel finale
© EPA

EuroLeague: Stimac gela l'Olimpia nel finale

Altro ko di Milano, che in casa dell'Efes gioca alla pari per 40 minuti e poi si arrende al centro dei turchi.twitta

giovedì 30 novembre 2017

ROMA - A Istanbul Milano ha lottato alla pari con l'Efes Pilsen ma poi si è dovuta arrendere (73-68) e ha così rimediato la settima sconfitta in Euroleague in dieci partite: primo successo casalingo per la squadra di Perasovic (finora 0-4). Milano è partita forte ma poi i padroni di casa hanno replicato con un parziale di 12-2 toccando il +7 a fine primo quarto (23-16). Dopo un secondo quarto molto equilibrato, l'Olimpia ha trovato il proprio momento migliore col canestro di Gudaitis che è valso il 42-48 nonostante l'ottimo momento di Stimac, 16 punti e 8 rimbalzi.

 

DECIDE STIMAC - Nel momento più difficile l'Efes ha trovato il migliore McCollum, fino a quel momento 0/6 al tiro, ed è tornata a contatto grazie alla raffica del suo esterno (8 punti di fila). Nel finale Kalnietis ha messo la tripla del 67 pari a 2'13" dalla sirena, poi Micov ha trovato il sorpasso grazie all'1/2 dalla lunetta. E' stato il gioco da tre punti di Stimac a decidere la gara perché dall'altra parte Jerrels (disastroso stasera, appena 2 punti) è stato stoppato da McCollum e ha permesso all’ex Zoran Dragic di realizzare la tripla del definitivo 73-68. Altra occasione persa da Milano, in questa strana EuroLeague in cui semina tanto e raccoglie pochissimo.

Tutte le notizie di Eurolega

Approfondimenti

Commenti