Basket

Eurolega, la Stella Rossa strapazza Milano
© EPA

Eurolega, la Stella Rossa strapazza Milano

I serbi si impongono per 100-89 spinti da Jankovic, Lessort e Rochestietwitta

venerdì 9 febbraio 2018

ROMA - Dopo il colpaccio fatto a Barcellona, si ferma di nuovo la corsa europea dell'Armani Exchange Milano che a Belgrado è stata sconfitta 100-89 dalla Stella Rossa. Gli uomini coach Pianigiani sono stati costretti di fatto sin da subito a rincorrere gli avversari che in attacco sono stati pressoche perfetti (60% da due e 50% da tre) grazie ai canestri e alle invenzioni del tridente composto da Lessort (15 punti e 10 rimbalzi), Jankovic (15 punti) e Rochestie (14 punti e 9 assist) e in difesa hanno concesso pochissimo ai lombardi nei momenti chiave del match. Dopo aver chiuso il primo quarto a +3 (23-20), i serbi hanno spinto sull'acceleratore nella seconda porzione del pimo tempo volando a +11 grazie ai canestri di Dobric, Lessort e Dangubric (39-28). Micov e Goudelock (15 punti) hanno però alleggerito il passivo milanese in chiusura di primo tempo (50-45). Nonostante i tre falli sul groppone di Tarczewski e Gudaitis però Milano è rimasta in scia fino alla metà del terzo quarto (58-53). Dangubic e Bjelica hanno però prontamente riportato in quota la  Stella Rossa che in un amen si è riportata a +11 (64-53). Toccato di nuovo il fondo milano ha provato a risalire con un parziale di 12-5 ispirato da Goudelock che ha portato al -4 meneghino (69-65). Il sottomano di Lessort ha poi chiuso il terzo quarto. Gli ultimi 10 minuti sono stati inaugurati dal fallo antisportivo di Kuzminskas che ha fatto risalire l'asticella del vantaggio dei serbi fino al +10 (75-65) spegnendo le speranze di Milano che non è più riuscita a rientrare in partita e nel finale è persino scivolata a -16.

Tutte le notizie di Eurolega

Approfondimenti

Commenti