Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Eurolega, Higgins spinge il CSKA alle Final Four

Eurolega, Higgins spinge il CSKA alle Final Four

I rossoblu vincono 89-88 grazie ad un canestro dello statunitense a 5" dalla finetwitta

venerdì 27 aprile 2018

ROMA - Un canestro segnato a 5" dalla sirena finale da Cory Higgins - migliore dei suoi con 20 punti - ha regalato al CSKA Mosca un pass per le Final Four di Belgrado e ha mandato al tappeto 89-88 un Khimki mai domo e arrivato ad un passo dal colpaccio clamoroso. I gialloblu infatti, dopo essere scivolati persino a -17 nel corso del terzo quarto sotto i colpi dello stesso Higgins e di Rodriguez (15 punti) e Vorontsevich (14 punti), hanno rialzato la testa e, grazie ad uno strepitoso Alexsey Shved (36 punti), hanno pian piano recuperato terreno riuscendo persino a mettere la testa avanti a un minuto dalla fine grazie proprio ad una tripla di Shved (87-85). Il finale si è così trasformato in una volata al cardiopalma: Rodriguez con un 2/2 dalla lunetta ha infatti impattato il risultato a quota 87. Lo stesso non ha fatto sul fronte opposto Anthony Gill che dalla linea della carità ha convertito un solo libero lasciando la palla nelle mani del CSKA che con Higgins ha mandato a bersaglio il sorpasso. Subito il canestro il Khimki è riuscito comunque a rispondere trovando il controsorpasso con un'azione fulminea conclusa dal sottomano vincente dell'ex Milano Charles Jenkins; la terna arbitrale, dopo la revisione relevisiva, ha però annullato il canestro perché il pallone, dopo il cesto di Higgins, non è transitato dalle mani dell'arbitro. Trovandosi senza più timeout e con un'azione da imbastire da fondocampo, il Khimki ha così pagato il pressing del CSKA che ha portato gli avversari all'errore e alla vittoria rossoblu.

Tutte le notizie di Eurolega

Approfondimenti

Commenti