Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Mannheim, Italia sconfitta al supplementare
© Fiba Europe

Mannheim, Italia sconfitta al supplementare

Gli azzurrini perdono contro la Serbia sprecando il +14: non bastano i 29 di Moretti, perché Simanic segna il canestro decisivotwitta

venerdì 1 aprile 2016

MANNHEIM - L'Italia abdica al Torneo Albert Schweitzer, ma lo fa con onore: gli azzurrini di Andrea Capobianco, campioni uscenti, perdono in semifinale al supplementare contro la Serbia 75-77. Non bastano i 29 punti con 10 rimbalzi e 6 assist di Davide Moretti, che pareggia con due liberi al 40' e con tre personali firma il pari a quota 75 a 14" dalla fine dell'overtime, ma Simanic (17 e 14 rimbalzi) segna il canestro decisivo a 3" dalla sirena.

BEFFA - E' una beffa per l'Italia, che nel primo tempo era arrivata sul +14 (32-18), mentre i serbi non conducono mai con più di 3 punti di vantaggio. In questo modo festeggia la Serbia, che pure perde Glisic (21) per falli nel momento chiave, decisivo anche Radanov (22). Per l'Italia, anche 14 di Penna e 10 di Lovisotto. Gli azzurrini giocheranno domani alle 14 la finale per il 3° posto contro la perdente di Germania-Francia.

Tags: MannheimItaliaMoretti

Tutte le notizie di Nazionali

Approfondimenti

Commenti