Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Nazionale Femminile, a Ragusa l'esordio del nuovo c.t. Crespi

Nazionale Femminile, a Ragusa l'esordio del nuovo c.t. Crespi

Le azzurre svolgeranno un mini-raduno in occasione della prima giornata di Serie A femminiletwitta

giovedì 21 settembre 2017

ROMA - Sarà a Ragusa, in occasione del mini-ritiro che si svolgerà dall'1 al 3 ottobre a seguito della prima giornata di Serie A femminile, il primo contatto diretto tra Marco Crespi, nuovo commissario tecnico della Nazionale femminile maggiore, e le azzurre. Per l'occasione Crespi, che dovrà fare a meno di Giorgia Sottana (impegnata nel campionato francese) e forse anche di Cecilia Zandalasini, ha deciso di convocare Martina Bestagno, Chiara Cadoni, Debora Carangelo, Sabrina Cinili, Chiara Consolini,  Martina Crippa, Valeria De Pretto, Francesca Dotto, Elisa Ercoli, Martina Fassina, Alessandra Formica, Andre Olbis Futo, Gaia Gorini, Martina Kacerik, Jasmine Keys, Raffaella Masciadri, Kathrin Ress, Erika Striulli, Marzia Tagliamento, Federica Tognalini e Cecilia Zandalasini. Per vedere la prima partita ufficiale sulla panchina azzurra dell'ex allenatore di Siena bisognerà invece attendere l'11 novembre quando si giocherà Macedonia-Italia, gara valida per le qualificazioni ai Mondiali del 2019. Quattro giorni più tardi poi l'Italia tornerà in campo per affrontare la Croazia.

APPUNTAMENTO SPECIALE - «Un primo appuntamento che sento speciale - ha commentato Crespi -. Speciale per l'entusiasmo che personalmente sento e la curiosità laboriosa della prima volta. In questo primo periodo ho guardato, ascoltato, chiesto. Tutto molto utile. Ma sarò muro di energia davanti ad ogni ma, davanti ad ogni beh, però. L’obiettivo è che ognuno abbia come obiettivo il miglioramento dell'1%. Obiettivo visibile, vicino e raggiungibile e sarebbe contagio con effetto moltiplicatore. Abbiamo voluto con questa prima convocazione mostrare come si voglia guardare dovunque. Dovunque per altezza, età e campionato, per avere una base che si allarga motivandosi».

Tutte le notizie di Nazionali

Approfondimenti

Commenti