Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Parker doma i Pelicans, James regola i Pistons

Con 32 punti del fuoriclasse francese, gli Spurs battono New Orleans: successi anche per Miami, Indiana e Oklahoma Citytwitta

martedì 4 febbraio 2014

ROMA - Secondo successo consecutive per San Antonio, che dopo un brutto primo tempo prende il largo nell’ultimo periodo, quando tocca il +19 e chiude 95-102 con New Orleans: fantastico Tony Parker, che sfiora la doppia doppia con 9 assist e mette 21 dei suoi 32 punti nel secondo quarto. Bene Duncan, 16 punti sui 21 totali dal terzo periodo, discreto anche Belinelli (13 punti in 20 minuti e 3 rimbalzi). Un eccellente Lebron James (tripla doppia sfiorata con 24 punti, 8 rimbalzi e 11 assist) ha permesso a Miami di superare 102-96 i Pistons: è tornato su ottimi livelli anche Dwyane Wade, che ha chiuso la gara con 30 punti, 10 rimbalzi e 5 assist. A Detroit non bastano i 26 punti di Brandon Jennings.

 

THUNDER OK - Tornano a vincere i Thunder che dominano 86-77 su Memphis. Kevin Durant mette insieme un’altra partita con i fiocchi: 31 punti, 8 rimbalzi e 8 assist. Doppia doppia anche per Serge Ibaka, 21 punti e 12 rimbalzi. I Pacers battono senza problemi i Magic 98-79: per Indiana 15 punti di George e Stephenson (anche 12 rimbalzi), 16 di Granger: per i Magic 20 punti di Afflalo, 16+13 di Vucevic. Washington batte i Blazers 100-90 e per la prima volta dal 2009 torna ad avere un record positivo: per i Wizards 22 punti di Wall, 20 di Ariza mentre per Portland 25 punti di Lillard, 20 punti e 10 rimbalzi di Aldridge, 18 di Batum.

Tutte le notizie di Tutto Basket

Approfondimenti

Commenti