Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Curry doma Dallas e stanotte sfida San Antonio

Spurs-Warriors è la partita tra le due squadre più forti del mondo, Golden State ci arriva dopo il successo sui Maverickstwitta

sabato 19 marzo 2016

DALLAS (Stati Uniti) - Golden State continua a inseguire il record di vittorie della NBA e nella notte passa all'American Airlines Center di Dallas. Klay Thompson e Steph Curry ne mettono 70 in due (39+31) e trascinano i Warriors al record di 62-6, il modo migliore per presentarsi alla sfida con gli Spurs in programma stanotte all'AT&T Center. Golden State non vince a casa di San Antonio da 18 anni e quest'anno la squadra di Popovich è imbattuta tra le mura amiche. Curry accarezza la tripla doppia (31 punti, 9 rimbalzi e 10 assist), Thompson ne aggiunge 39. Non bastano ai Mavs i 24 punti di Dirk Nowitzki. (guarda gli highlights).

THUNDER OK - I Thunder consolidano la terza posizione della Western Conference domando i Sixers al Wells Fargo Center. Decisivo Russel Westbrook, alla tredicesima tripla doppia stagionale con 20 punti, 15 rimbalzi e 10 assist. Kevin Durant chiude la gara con 26 punti e 13 rimbalzi. Vincono anche i Cleveland Cavaliers in casa dei Magic. Non basta a Orlando il career high di Oladipo (45 punti, 6/7 da tre!), perché dall’altra parte a fare la differenza ci pensano Irving (26) e LeBron James (18).

Tags: Nba

Tutte le notizie di NBA

Approfondimenti

Commenti