Basket

Drummond stende i Celtics, Warriors ko con Sacramento
© EPA

Drummond stende i Celtics, Warriors ko con Sacramento

Senza Curry e Durant, Golden State cade in casa con i Kings. Boston sorpresi in casa dai Pistons.twitta

martedì 28 novembre 2017

ROMA - Nella notte NBA i Blazers continuano a vincere in trasferta, terza vittoria consecutiva e Garden violato per la quarta volta in stagione. Portland la vince con un secondo quarto da 23-14 e a fine terzo periodo è avanti 90-64. Senza Kanter, Porzingis segna 22 punti con 7 rimbalzi tirando 6/16 dal campo, i Blazers si affidano a Lillard, 32 punti con 5 assist e 11/11 ai liberi, insieme a Connaughton (17 e 7/9 dal campo), ottimo Nurkic con 12 punti, 9 rimbalzi e 6 assist. Cleveland passa in casa dei Sixers grazie a LeBron James, che segna 9 punti a fine primo tempo e indirizza la partita. LBJ chiude con 30 punti, 13 rimbalzi e 6 assist, dalla panchina Frye, Green e Wade contribuiscono con 41 punti. Philadelphia ha 30 punti e 11 rimbalzi da Embiid, che però tira 11/24 dal campo.

 

CELTICS KO - Detroit passa a sorpresa sul campo dei Celtics con un pazzesco Andre Drummond (26 punti, 22 rimbalzi, 6 assist e 4 recuperi). Per Harris 31 punti e 8 rimbalzi, 20 punti e 7 assist per Jackson. Irving si ferma a 18 punti con 6/16 al tiro e 6 perse, non bastano i 23 punti con 6/9 dall’arco di Smart dalla panchina. Il primo derby californiano della stagione se lo prendono a sorpresa i Kings, che approfittano delle assenze di Curry e Durant e la vincono con una grande giocata di Bogdanovic nel finale. Il serbo prima segna un canestro a 12" dalla fine per il 108-106, poi sigla la vittoria con due liberi. Per Kerr, McCaw parte titolare e ringrazia con 16 punti, 7 assist e 4 recuperi ma Thompson e Green tirano 11/35 dal campo. Dall’altra parte 19 punti e 8 rimbalzi di Cauley-Stein e 14 e 4 assist di Mason III, più i 12 di Bogdanovic. Un incredibile Lou Williams (42 punti con 12/21 dal campo e 14/14 dalla linea) consente ai Clippers di vincere il derby con i Lakers, Griffin contribuisce con 26 punti e 11 rimbalzi e poi esce per un problema al ginocchio. Molto male Ball, 3 punti e 1/7 dal campo in 26 minuti, ci prova solo Clarkson che produce 17 punti, 8 rimbalzi e 5 assist.

Tutte le notizie di NBA

Approfondimenti

Commenti