Basket

Irving salva i Celtics, Lebron sbanca Atlanta
© EPA

Irving salva i Celtics, Lebron sbanca Atlanta

Boston piega i Sixers nel finale, Cleveland alla decima vittoria di fila sul campo degli Hawks.twitta

venerdì 1 dicembre 2017

ROMA - Nella notte NBA i Celtics piegano i Sixers grazie a un eccellente Irving (36 punti) prendendo il largo nell’ultimo quarto. Philadelphia (priva di Embiid, Fultz, McConnell e Okafor) recupera un divario di 12 punti nel terzo quarto ed è avanti 67-65 alla fine del terzo periodo ma un break di 13-4 di Boston riporta poi avanti i padroni di casa. Ottimo Horford con 21 punti e 8 rimbalzi. I Sixers mandano sei uomini in doppia cifra, Simmons chiude con 15 punti, 7 assist e 5 recuperi: per Saric 18 punti e 10 rimbalzi.

 

RISCOSSA CAVS - Cleveland vince ad Atlanta e ottiene la decima vittoria di fila, sono LBJ e Wade a inventare nel finale i canestri del 118-112 che decidono la partita. Schroder chiude la propria partita con 27 punti e 11/19 dal campo, 22 per Ilyasova con quattro triple. Per James 24 punti e 12 assist, Love 25 e 16 rimbalzi, Wade 19 e 4 recuperi uscendo dalla panchina. I Clippers perdono anche Griffin per due mesi, assenza che si aggiunge a quelle di Gallinari, Beverley e Teodosic. I Jazz ne approfittano e passano allo Staples Center con un parziale di 21-4 nel finale: 25 punti e 6 assist per Rivers Jr, 20 e 5 di Williams, Jordan mette insieme 16 rimbalzi ma solo 8 punti. I Jazz segnano 17 triple e portano sette uomini in doppia cifra: 24 e 6 assist per Mitchell, 28 con 5 assist per Burks, 12 con 12 rimbalzi di Favors.

Tutte le notizie di NBA

Approfondimenti

Commenti