Basket

DeRozan regola i Bucks, Lakers ancora ko
© USA TODAY Sports

DeRozan regola i Bucks, Lakers ancora ko

La stella dei Raptors segna 52 punti, record di franchigia per Toronto. Gialloviola in caduta libera, altro ko con Minnesota.twitta

martedì 2 gennaio 2018

ROMA - Nella notte NBA i Wolves travolgono i Lakers chiudendo il conto già nel primo quarto (30-18). Minnesota vince l’ottava nelle ultime dieci grazie a Butler (28 punti, 9 assist) e Wiggins (21+9 rimbalzi). I gialloviola sono ancora senza Lonzo Ball per la quinta gara consecutiva e si affidano a Clarkson (20) ma non riescono a evitare la settima sconfitta consecutiva. Toronto supera i Bucks 131-127 dopo un overtime cogliendo la dodicesima vittoria consecutiva in casa. L’eroe di giornata è DeMar DeRozan, che segna 52 punti con 17/29 dal campo e 13/13 ai liberi: suoi i liberi che forzano il supplementare e quelli del 131-127 a 6” dalla sirena. Bene anche  Lowry (26 punti) mentre a Milwaukee non bastano Bledsoe (29) e Antetokounmpo (26).

 

BULLS KO - Allo United Center Portland batte Chicago 120-124 dopo un overtime affidandosi a CJ McCollum, che segna 25 dei suoi 32 punti dal secondo tempo ed entra in tutte le giocate più importanti sia nei regolamentari che nel supplementare. Bulls ko nonostante i sette uomini in doppia cifra (22 per Dunn, 19+8 per Markkanen, 18+10 per Mirotic). Nonostante l’assenza di Lillard, i Blazers si impongono grazie ai 22 punti di Aminu e ai 24 di Turner. Al Barclays Center i Nets superano Orlando in volata. Nel finale, Payton segna il canestro del pareggio a quota 95, sono Carroll e Crabbe siglano dalla lunetta i liberi decisivi perché poi Augustin sbaglia la tripla del pareggio. L’Mvp è Jarrett Allen (16 punti, 6 rimbalzi), importante anche il contributo assicurato da Crabbe (15+8). Orlando tira col 19% da 3, manda tutto il quintetto in doppia cifra (Payton 17 punti, 20+12 per Biyombo) ma in trasferta continua a mostrarsi molto fragile.

Tutte le notizie di NBA

Approfondimenti

Commenti