Basket

NBA, LeBron trascina i Cavs. Gallinari vince ancora. Celtics ko
© EPA

NBA, LeBron trascina i Cavs. Gallinari vince ancora. Celtics ko

I vicecampioni schiantano 123-107 gli Hawks grazie all'ennesima tripla doppia di James. Oladipo manda al tappeto i Celtics battuti 97-91 dai Pacers. Vincono i Rockets. Gallinari segna 16 punti nel successo dei Clippers.twitta

sabato 10 febbraio 2018

ROMA - Alla prima uscita dopo la vera e propria rivoluzione del roster messa in pratica nell'ultimo giorno di mercato, i Cleveland Cavaliers hanno colto, pur avendo le rotazioni ridotte, il secondo successo consecutivo battendo 123-107 gi Atlanta Hawks ancora privi di Belinelli che potrebbe presto lasciare la franchigia della Georgia. A trascinare alla vittoria i vicecampioni è stato LeBron James con la seconda tripla doppia consecutiva (22 punti, 19 assist e 12 rimbalzi). Più che positiva però anche le prove di Kyle Korver (30 punti) del govanissimo Cedi Osman che nel terzo quarto ha segnato canestri importanti che hanno aiutato i Cavs a piazzare il parziale di 36-26 che ha mandato al tappeto Atlanta. Serata decisamente storta invece per i Boston Celtics, battuti in casa dagli Indiana Pacers che hanno sbancato il TD Garden 97-91 sospinti da un immarcabile Victor Oladipo, autore di 35 punti e 10 rimbalzi. A condannare i biancoverdi è stato il 30-16 incassato nel primo quarto, un gap che non hanno più saputo azzerare. 

TRIS DEI CLIPPERS. CADE MINNESOTA - È salito a tre il numero dei successi consecutivi dei Los Angeles Clippers che hanno fermato la corsa dei Detroit Pistons superandoli 108-95 grazie ad un ultimo quarto devastante in cui hanno piazzato un break di 31-15. Sugli scudi Gallinari e Rivers (16 punti a testa) ma anche Lou Williams, fresco di rinnovo triennale e autore di 24 punti. Secondo ko di fila per i Minnesota Timberwolves che sono stati sconfitti 114-113 dai Bulls guidati al successo dal grande ex Zach LaVine, autore di ben 35 punti. Nonostante i soli 3 punti in 22 minuti, quesllo di Dwyane a Miami è stato un ritorno vincente, visto che gli Heat hanno vinto 91-85 contro i Bucks. Infine è stato tutto decisamente facile per gli Houston Rockets che hanno affondato 130-104 i Denver Nuggets grazie ai 28 punti e 11 assist di James Harden, mentre hanno vinto anche i 76ers (100-82 contro i Pelicans), i Trial Blazers (118-100 contro i KIngs) e i Jazz (106-94 contro gli Hornets).  

Tutte le notizie di NBA

Approfondimenti

Commenti