Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

LeBron spazza via Boston, Cleveland è ancora viva
© EPA
0

LeBron spazza via Boston, Cleveland è ancora viva

I Cavaliers dominano gara3 e accorciano sull'1-2, Celtics praticamente inesistenti già nel primo quarto.

domenica 20 maggio 2018

ROMA - Nella notte NBA Cleveland travolge Boston 116-86 e si porta sull’1-2 nella finale di Eastern Conference. I Cavaliers prendono il largo già nel primo quarto, chiuso 32-17, e poi continuano a dilatare il proprio vantaggio fino al +30. La squadra di Tyronn Lue domina per 48 minuti e in tutte le zone del campo, tira col 50% dall’arco e manda sei giocatori in doppia cifra. Il migliore è come sempre LeBron James (27 punti, 8/12 dal campo, 5 rimbalzi, 12 assist), solido Kevin Love (13 punti e 14 rimbalzi), bene Hill (13), JR Smith (11), Tristan Thompson (10+7) e Kyle Korver (14, 4/4 dall’arco). L’unico a salvarsi per i Celtics, incappati in una serata particolarmente negativa, è Tatum (18 punti e 6/10 dal campo), gli altri biancoverdi in gara3 sono solo dei fantasmi. La serie rimane a Cleveland anche per gara4, sfida finora dominata dal fattore campo.

Commenti

La Prima Pagina

Potrebbero interessarti