Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

NBA, Chris Paul resta agli Houston Rockets
© REUTERS
0

NBA, Chris Paul resta agli Houston Rockets

Il play ha firmato un quadriennale da 160 milioni

domenica 8 luglio 2018

ROMA - Un'altro pezzo pregiato della 'free agency' NBA trova sistemazione, o per meglio dire decide di restare in quella che è stata la sua casa sportiva in questa stagione in cui ha viaggiato a 18 punti e 8 assist di media: Chris Paul ha infatti messo la sua firma su un contratto che lo legherà per i prossimi quattro anni agli Houston Rockets che gli garantiranno uno stipendio totale di 160 milioni. Già nei giorni scorsi il playmaker nativo di Lewisville, città situata nella Carolina del Nord, aveva fatto capire le sue intenzioni postando una foto su Instagram corredata dalla scritta "Lavoro non finito. E' l'ora di tornare". I Rockets sono quindi pronti a tentare un nuovo assalto al titolo dopo aver incassato l'importante atto di fiducia del loro playmaker. 

Commenti

La Prima Pagina

Potrebbero interessarti