Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

NBA, la schiacciata di Wiggins manda Noel all'ospedale
0

NBA, la schiacciata di Wiggins manda Noel all'ospedale

Durante la partita tra Minnesota Timberwolves e OKC Thunder, il pivot ha sbattuto la testa al parquet ed è uscito in barella dal campo

mercoledì 9 gennaio 2019

OKLAHOMA CITY (STATI UNITI D'AMERICA) - La notizia peggiore che arriva dalla notte NBA è l'incidente che ha mandato Nerlens Noel all'ospedale. Durante il terzo quarto della sfida contro i Minnesota Timberwolves, il lungo degli Oklahoma City Thunder finisce rovinosamente a terra nel tentativo di stoppare la schiacciata di Andrew Wiggins. La Cheasapeake Energy Arena resta in silenzio qualche minuto, che scorre più lento del solito, mentre il giocatore rimane immobile a terra. Russel Westbrook non riesce a guardare, mentre Steven Adams prova ad aiutare il più possibile i medici. Nerlens Noel è cosciente, ma non si riesce a muovere. Viene immobilizzato sulla barella e trasportato negli spogliatoi tra gli scroscianti applausi del palazzo. La partita va avanti, finisce 119-117, ma al termine dell'incontro i pensieri di tutti sono rivolti al giocatore rimasto vittima di questa terribile caduta. 

SOLIDARIETÀ - Subito sono arrivati i tweet e le parole di Andrew Wiggins, che prega per il suo avversario e spera di rivederlo il prima possibile in campo. Sono migliaia i cinghuettii che da qualche ora invadono il web e i social. Nerlens Noel è stato trasportato all'OU Medical Center di Oklahoma City con un trauma cranico, ma ancora non ci sono aggiornamenti sulle sue condizioni.

Nerlens Noel Oklahoma City Thunder Nba

Commenti

La Prima Pagina