Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

NBA, Belinelli segna 14 punti ma gli Spurs perdono. Antetokounmpo batte Harden
© USA Today Sports
0

NBA, Belinelli segna 14 punti ma gli Spurs perdono. Antetokounmpo batte Harden

Nella sfida del Toyota Center tra i due possibili MVP vince il greco. I Los Angeles Lakers, senza LeBron, vincono ancora

giovedì 10 gennaio 2019

TORINO - Nella notte NBA c'era attesa per il duello tra i due candidati al titolo di MVP della Regular Season: Giannis Antetokounmpo e James Harden. Al Toyota Center i Milwaukee Bucks vincono contro gli Houston Rockets, guidati da un greco capace di 27 punti e 21 rimbalzi. Il barba, che nel solo primo tempo ha messo a referto 23 punti, chiude con un totale di 42, 11 rimbalzi e 6 assist, ma non basta a evitare la sconfitta ai texani. Fondamentale l'aiuto arrivato dalla panchina di Ilyasova (10 punti e 7 rimbalzi) e Sterling Brown (13 punti, 3 rimbalzi e 4 assist). 

BELINELLI OK, SPURS NO - Marco Belinelli segna 14 punti nella sconfitta dei San Antonio Spurs contro i Memphis Grizzlies. Sempre affascinante la sfida tra i fratelli Gasol, dominata da Marc con 26 punti e 14 rimbalzi. Pau si limita a 7 punti, non abbastanza per evitare la sconfitta 96-86. Dopo la partita dell'ennesimo record di Gregg Popovich, arriva una battuta d'arresto per i texani.

LE ALTRE PARTITE - Seconda vittoria consecutiva per i Los Angeles Lakers, ancora privi di LeBron James: Kyle Kuzma è prtagonista assoluto allo Staples Center, con 41 punti messi a referto. Back-to-back tra Philadelphia e Washington: 24 ore dopo la vittoria dei 76ers di 17 punti, i Wizards ripagano con la stessa moneta Ben Simmons e compagni. La squadra della Capitale rialza la testa grazie ai 34 punti di Bradley Beal e ai 23 di Otto Porter e vince con lo stesso distacco con cui avevano vinto gli avversari la sera precedente. I Boston Celtics hanno iniziato a risalire la china, vincendo la terza vittoria consecutiva. Contro gli Indiana Pacers sono ben sette i giocatori che vanno in doppia cifra, tre di questi oltre i 20 punti: Jayson Tatum, Marcus Morris e Jaylen Brown. Al TD Garden finisce 135-108. Nikola Mirotic torna dopo 12 partite e con 17 punti dà una mano aiuta Anthony Davis (gara da 38 punti, 17 rimbalzi e 7 assist) e i New Orleans Pelicans per battere i Cleveland Cavaliers 140-124. Luka Doncic fa la differenza e i Dallas Mavericks vincono contro i Phoenix Suns: 30 punti, 6 rimbalzi e 5 assist per il rookie ex Real Madrid. Donovan Mitchell ne mette a referto 33 nella vittoria dei Jazz sugli Orlando Magic per 106-93. Terza vittoria consecutiva per i Portland Trail Blazers e ottava di fila in cui la squadra guidata da Damian Lillard supera quota 100 punti sul tabellone. I Brooklyn Nets battono gli Atlanta Hawks 116-100.

Nba Marco Belinelli Antetokounmpo

Commenti

La Prima Pagina