Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

NBA, spettacolo a San Antonio. Gallinari non basta per battere Denver
© EFE
0

NBA, spettacolo a San Antonio. Gallinari non basta per battere Denver

Entrambi gli azzurri in campo nella notte, Belinelli firma 19 punti nella vittoria contro OKC. I Los Angeles Clippers schiacciati da Jokic

venerdì 11 gennaio 2019

SAN ANTONIO (STATI UNITI D'AMERICA) - Una partita incredibile all'AT&T Center: due supplementari e un risultato da capogiro 154-147 per i San Antonio Spurs sugli Oklahoma City Thunder. Marco Belinelli mette a referto 19 punti in 23 minuti, ma a fare la differenza sono i 56 punti di LaMarcus Aldridge. Il lungo ex Portland trascina la squadra di Gregg Popovich contro Russel Westbrook (tripla doppia da 24 punti, 14 rimbalzi e 24 assist) e Paul George, che ne mette 30. I due campioni di OKC hanno forzato i supplementari con un ultimo quarto spettacolare, ma la freddezza di Aldridge e la sua pulizia al tiro hanno fatto la differenza anche nell'overtime. 

IL GALLO - Non può sorridere Danilo Gallinari, che con i Los Angeles Clippers va a fare visita ai Denver Nuggets, che cercano di mantenere il primato nella Western Conference. La squadra del Gallo chiude il primo quarto sotto di 12 lunghezze e non riesce più a recuperare, nonostante l'azzurro sia capace di 18 punti, 4 assist e 3 rimbalzi. A trascinare Denver è il solito Nikola Jokic, che firma una tripla doppia da 18 punti, 14 rimbalzi e 10 assist. Oltre al serbo, da sottolineare i 23 punti di Jamal Murray e i 17 di Plumlee.

LE ALTRE - I Boston Celtics cercano la quarta vittoria consecutiva sul parquet di Miami, ma Kyrie Irving e compagni non hanno fatto i conti con Dwayne Wade, capace di 19 punti e tutti gli Heat, che impattano il record stagionale di triple in una partita con 18 centri dal perimetro. Vittoria importante in chiave playoff per i Sacramento Kings, che dominano la partita contro i Detroit Pistons mandando in doppia cifra ben sette giocatori. Il migliore è Buddy Hield, che ne mette 18.

Marco Belinelli Danilo Galinari Nba

Commenti

La Prima Pagina