Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

NBA, Belinelli e Spurs vincono la sesta di fila. Gallinari riposa e Clippers ko
© AFPS
0

NBA, Belinelli e Spurs vincono la sesta di fila. Gallinari riposa e Clippers ko

LeBron James firma 36 punti e trascina i Lakers alla rimonta sul campo dei Chicago Bulls. Successo anche per Milwaukee, Denver e Philadelphia

mercoledì 13 marzo 2019

TORINO – Senza Danilo Gallinari i Los Angeles Clippers devono arrendersi ai Portland Trail Blazers e interrompono la loro striscia di cinque vittorie consecutive. Continua quella dei San Antonio Spurs di Marco Belinelli, che contro i Dallas Mavericks trovano il sesto successo di fila. LeBron James ancora crede ai play off e prende per mano i Lakers: con 36 punti firma la rimonta dei gialloviola a Chicago. Vittorie senza problemi per MilwaukeePhiladelphia Denver. 

CLIPPERS KO SENZA GALLINARI Doc Rivers decide di lasciare a riposo Danilo Gallinari contro i Trail Blazers dopo la splendida prestazione contro Boston, ma i Clippers si fermano dopo cinque successi consecutivi. Contro Portland e il risultato non arriva: allo Staples Center domina C.J. McCollum, che strappa la partita nel finale con 13 punti consecutivi e firma un parziale decisivo di 15-3 per i Trail Blazers. Non bastano ai Clips Montrezl Harrell (22 punti) e Lou Williams (18), entrambi con il 5/16 dal campo. La partita finisce 104-125: il posto per i play off non è ancora certo, ma il calendario aiuta i Clippers: altre tre sfide in casa contro ChicagoBrooklyn Indiana, poi le trasferte ad Est a Cleveland New York 

BELINELLI E SPURS SEI DI FILA – I San Antonio di Gregg Popovich raccolgono il sesto successo consecutivo nel derby texano contro Dallas. A guidare gli Spurs è solita coppia DeMar DeRozan-LaMarcus Aldridge. Il primo firma 33 punti e 6 assist, il secondo 28 e 7: entrambi tirano con l’11/19 dal campo e affondano i MavericksLuka Doncic in serata no: 9 palle perse e fino all’ultimo minuto del primo tempo non trova il fondo della retina. Chiude con 12 punti, 5/18 dal campo e un pessimo 1/7 dalla lunetta. Ci mette l’impronta anche Marco Belinelli, ma l’azzurro non è caldissimo: 1/7 dal campo e solo 4 punti, ai quali aggiunge 3 rimbalzi. Gli Spurs vincono 105-112. 

LAKERS, SPERANZA PLAY OFF – Con 36 punti, dieci rimbalzi e quattro assist, LeBron James trascina i Lakers alla rimonta sul campo dei Chicago Bulls. Il quintetto dei padroni di casa va tutto in doppia cifra e la squadra dell’Illinois è in vantaggio fino all’inizio del secondo tempo, poi uno strepitoso parziale dei Lakers cambia l’inerzia della partita. Dopo il 43-24 del terzo periodo, Chicago crolla e i gialloviola trionfano 107-123. Le speranze per un posto ai play off non svaniscono: “Stiamo giocando con le carte che abbiamo, ma fino a quando il mazziere non mescola tutto dobbiamo continuare a lottare – ha dichiarato il Re a fine partita -. Se non dovessimo farcela a conquistare i play off, guarderò le partite in TV. Ormai dopo ogni gara le nostre possibilità di farcela sembrano ridursi sempre più”. 

LE ALTRE PARITE NBA - Indiana Pacers-New York Knicks 103-98, Philadelphia 76ers-Clevelend Cavaliers 106-99, New Orleans Pelicans-Milwaukee Bucks 113-130, Denver Nuggets-Minnesota Timberwolves 133-107.

Nba Belinelli Gallinari

Commenti

La Prima Pagina