Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Basket Serie A, Venezia-Caserta infiammano il mercato

Tony Easley passa dall'Umana alla Pasta Reggia. La Reyer ingaggia Crosariol ed è vicina a Christophertwitta

lunedì 13 gennaio 2014

ROMA – Al giro di boa della regular season, per due squadre arriva il momento di un cambiamento importante nel settore lunghi. L'Umana Venezia, infatti, cede Tony Easley alla Pasta Reggia Caserta: il 26enne ex Sassari, infatti, ha faticato a fornire un rendimento continuo, come dicono le cifre da 7.8 punti e 4.1 rimbalzi in 20' di media. A Caserta, Easley sostituirà l'infortunato Cameron Moore, e il dinamismo del centro originario dell'Alabama si dovrebbe adattare meglio alla squadra di Lele Molin, più abituata a correre in campo aperto.

DOPPIO INNESTO – Venezia inserirà un centro di maggiore stazza, più proporzionato ad un quintetto in cui il playmaker (Luca Vitali) è 2.00. Si tratta di Andrea Crosariol, 29enne che ritrova Zare Markovski, con cui ha condiviso già tre esperienze (Virtus Bologna, Avellino e Pesaro) trovando i migliori momenti della carriera. Il centro ex Treviso e Roma torna in Italia dopo la parentesi in Germania, ad Oldenburg, dove ha viaggiato a 9.1 punti e 4.8 rimbalzi di media. L'arrivo di Crosariol al posto di Easley libera il posto per un americano, che Venezia dovrebbe inserire sul perimetro, con il probabile ingresso di Patrick Christopher, 25enne ex Cholet e Besiktas (8.4 punti di media nell'ultima Eurolega), che ha iniziato la stagione in D-League ad Iowa.

Tutte le notizie di Serie A

Approfondimenti

Commenti