Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Dawkins esalta il Ruffini, fa festa la Manital

Dawkins esalta il Ruffini, fa festa la Manital

Torino torna al successo davanti a un PalaRuffini tutto esaurito: altra pesante battuta d'arresto per l'EA7twitta

domenica 15 novembre 2015

ROMA - Nell’anticipo della settima giornata di Serie A, la Manital Torino torna alla vittoria superando l'EA7 85-83. I padroni di casa sono partiti forte nel primo quarto, Milano ha risposto toccando gli 8 punti di vantaggio ma con un break di 11-2 in chiusura di secondo quarto i padroni di casa sono tornati avanti. Dopo l’intervallo lungo è tornato a regnare l’equilibrio a alla fine ha avuto la meglio la Manital, spinta al successo dal sold-out del PalaRuffini. Torino ha trovato risposte in diversi protagonisti, con Miller prima e Dawkins, all'Olimpia (priva di Macvan) non è bastato un grande McLean, con Gentile poco lucido al tiro. Nel finale Dawkins ha messo i punti del +3 a 52 secondi da giocare, Gentile ha messo la tripla del pareggio ma Ivanov ha ristabilito il +2 dalla lunetta (83-81 a 24”). Gentile ha sbagliato la tripla della vittoria con 12" sul cronometro e Miller l’ha chiusa con i liberi. Seconda sconfitta in campionato per Milano, che dopo la brutta caduta di Limoges in Eurolega non ha trovato risposte positive neanche in campionato. Per Torino 23 punti di Dawkins, 20 di Miller e 17 di Ivanov: per gli ospiti 23 di McLean, 18 di Gentile, 13 di Simon, 10 di Jenkins.

Tutte le notizie di Serie A

Approfondimenti

Commenti