Basket

Randolph stende Pistoia, Savanovic regola Brescia

Negli anticipi della terza giornata, Avellino passa con un eccellente ultimo quarto. Sassari soffre solo 10 minuti con la Germani.twitta

domenica 16 ottobre 2016

ROMA - Nei due anticipi della terza giornata successi casalinghi per Avellino e Sassari. La Sidigas soffre per trenta minuti una Pistoia ben organizzata, che comanda a lungo anche con un vantaggio in doppia cifra prima di subire nel quarto periodo la rimonta della Sidigas. Il 30-5 di parziale nei primi 8 minuti dell’ultimo periodo gira completamente la gara e consegna ai biancoverdi, ancora privi dell’infortunato Thomas, la seconda vittoria in stagione regolare. Nella squadra di Sacripanti ottimo Obasohan (19 punti, 6 rimbalzi e 5 recuperi), Randolph (22 punti) e Green (10 punti, 7 assist e 6 recuperi). Non basta a Pistoia una buona prestazione di squadra per violare il Del Mauro. I biancorossi tornano a casa con una sconfitta ma registrando segnali di crescita. Avellino può festeggiare e concentrarsi sull’esordio in Champions League.

 

SASSARI FACILE - La Dinamo riscatta il ko di Reggio Emilia e batte Brescia, grazie all’accelerazione prodotta nel secondo quarto. Non bastano i due Vitali e Landry ai lombardi, mentre dall’altra parte Olaseni è sembrato sempre più integrato nella squadra sassarese. Dopo il vantaggio Germani (19-20, Pasquini ha abbassato il quintetto Sassari ha messo insieme il 9-0 per il 30-24 e poi ha preso il largo fino al massimo vantaggio (48-31). Michele Vitali ha provato ad accorciare (68-56) ma l’antisportivo a Passera e la tripla di Johnson-Odom hanno riportato Sassari a +19. Per la Dinamo Savanovic 19, Johnson-Odom 13, Olaseni 13. Per Brescia Landry 19, Berggren 10, Michele Vitali 10.

Tutte le notizie di Serie A

Approfondimenti

Commenti