Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Serie A, Torino firma Carr e si trasferisce al PalaVela
0

Serie A, Torino firma Carr e si trasferisce al PalaVela

I piemontesi, che andranno a giocare al PalaVela per i prossimi 5 anni, si sono assicurati il prodotto di Penn State

venerdì 20 luglio 2018

ROMA - La Fiat Torino è letteralmente scatenata sul mercato e, dopo gli ingaggi di McAdoo, Holder e Cotton, rinforza il pacchetto esterni con l'ingaggio del rookie statunitense Tony Carr. Play-guardia classe 1997 nativo di Philadelphia, Carr è cresciuto nel college di Penn State con cui nelle ultime due stagioni ha messo a segno 16.6 punti, 4.9 rimbalzi e 4.6 assist ad allacciata di scarpe. Numeri che hanno attirato l'attenzione del dorato mondo della NBA: all'ultimo draft infatti, Carr è stato scelto con la cinquantunesima chiamata dai New Orleans Pelicans che però hanno scelto di non metterlo subito in organico lasciando la strada spianata alla Fiat Torino che si è assicurata così un giocatore di grande qualità e con ottimi mezzi atletici. 

PALA VELA - Le sorprese in casa Fiat Torino però non sono finite perché dalla prossima stagione  - e per almeno cinque anni - i piemontesi lasceranno il PalaRuffini per trasferirsi al PalaVela, impianto da 6300 posti a sedere costruito nel 1961 e ristrutturato nel 2003 in previsione delle Olimpiadi invernali del 2006 a Torino.

Commenti

Potrebbero interessarti