Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Basket Serie A, la FIAT Torino licenzia Carlos Delfino
© CIAMILLO
0

Basket Serie A, la FIAT Torino licenzia Carlos Delfino

L'ex giocatore NBA cacciato per giusta causa. L'argentino ha dieci giorni di tempo per fare ricorso

mercoledì 9 gennaio 2019

TORINO - Non è il miglior momento per la squadra di basket piemontese, che dopo aver esonerato coach Larry Brown licenzia anche Carlos Delfino. Il club ha pubblicato sul proprio sito un comunicato sull'allontamento dell'argentino: "A completamento dell’iter procedurale avviatosi con il provvedimento disciplinare a carico del giocatore Carlos Delfino, Fiat Torino Auxilium comunica di aver provveduto ad inviare al giocatore la relativa comunicazione dell’avvenuto licenziamento per giusta causa". 

L'agente del giocatore, Vittorio Ferracini, ha confermato la notizia e ha dichiarato che il suo assistito avrà dieci giorni di tempo dalla notifica del licenziamento per decidere di fare ricorso al CPCA (Concilio Permanente di Conciliazione ed Arbitrato). Domenica 6 gennaio, in occasione della partita contro Cantù, Carlos Delfino si era presentato al PalaVela acclamato dal pubblico di casa, schierato, per la maggior parte dalla sua parte contro la decisione della società di estrometterlo dal roster.

Reduce da tre sconfitte consecutive, Torino affronterà Pesaro domenica 13 gennaio in trasferta. Anche per i marchigiani non è un momento facile. Ultima in classifica, condivisione con Pistoia, Pesaro ha esonerato  e l'avvicendamento in panchina con Boniciolli subentrato, ieri, all'esonerato Galli. 

Basket Serie A fiat torino Carlos Delfino

Commenti