Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Europeo U18: l'Italia c'è, Croazia battuta in rimonta
© Ufficio Stampa FIP
0

Europeo U18: l'Italia c'è, Croazia battuta in rimonta

Dopo il brutto esordio con la Grecia, gli Azzurri hanno trovato il primo successo grazie ai 20 punti di Palumbo e Miaschi.

domenica 29 luglio 2018

ROMA - Splendida risposta della Nazionale Under 18 all’Europeo di Ventspils, in Lettonia. Dopo il ko all'esordio accusato con la Grecia, gli Azzurri hanno battuto la Croazia 74-67. Domani giorno di riposo, martedì ultimo impegno del girone contro la Lettonia alle 17.30. I migliori marcatori Azzurri sono stati Mattia Palumbo e Federico Miaschi con 20 punti, in doppia cifra anche Omar Dieng (13).

 

LA RIMONTA - L’approccio alla partita dell’Italia non è stato dei migliori (7-18) ma dopo il primo quarto chiuso sul 10-20 gli Azzurri hanno messo insieme il 7-0 di parziale che li ha immediatamente rimessi in partita. L’equilibrio ha condizionato la gara fino all’avvio del quarto periodo, quando la squadra di Andrea Capobianco ha trovato il +13 (68-55). La Croazia ha aumentato la pressione difensiva per cercare di tornare a contatto ma gli Azzurri hanno chiuso la gara in testa senza rischiare più di tanto.

 

IL TABELLINO - Italia-Croazia 74-67 (10-20; 34-33; 49-48) Italia: Bortolani, Dieng 13, Conti 5, Laganà ne, Czumbel 8, Miaschi 20, Palumbo 20, Graziani, Grant 7, Dellosto ne, Da Campo, Ladurner 1. All. Andrea Capobianco. Croazia: Planinic 7, Jankovic 5, Samanic 23, Runjic 8, Patekar, Palokaj 15, Erslan, Vujicic 5, Rajcic ne, Cubrilo 4, Macner, Brankovic ne. All. Vladimir Anzulovic.

Commenti

Potrebbero interessarti