Tuttosport.com

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Serie D - Borgosesia senza limiti, lo spettacolo si chiama Procaccio

Serie D - Borgosesia senza limiti, lo spettacolo si chiama Procaccio

L'ex stella della Pro Settimo Eureka ha conquistato il pubblico di fede verde granata a suon di gol ed assisttwitta

mercoledì 25 ottobre 2017

 Marco Piccinni

Fermi tutti! Il Borgosesia ha colpito ancora! L'allegra scorribanda di Marco Didu continua a mietere vittime e così questa volta a farne le spese è stato il malcapitato Derthona, crollato in terra vercellese per 3-0. Protagonista di giornata il talentuoso Andrea Procaccio, artefice di una doppietta che gli permette di arrivare a quota sei centri in appena dieci partite.

"Stiamo viaggiando ad una velocità impressionante - ammette Procaccio - già dal ritiro avevo capito che sarebbe stato tutto diverso. Si lavora tanto e bene qui a Borgosesia, ambiente giovane e serio, senza dimenticare il divertimento, questo è il fattore numero 1 che ci permette di andare a mille". Sei gol per Procaccio, arrivato quest'estate dalla Pro Settimo Eureka, per un avvio che neanche lui si sarebbe neanche lontanamente immaginato: "Si, sono sorpreso. Devo ammetterlo, potevo solo sognarmi un avvio così, ora però la realtà dice questo e non voglio fermarmi, mi piacerebbe tanto raggiungere al più presto la doppia cifra, chiaramente l'obiettivo principale è raggiungere la salvezza e poi quel che arriva in più sarà ben accetto".

Operazione salvezza e doppia cifra, noi siamo con te bomber Procaccio. In bocca al lupo

Tags: serie DBorgosesiaProcaccio

Tutte le notizie di Calcio Dilettanti

Approfondimenti

Commenti