Tuttosport.com

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Seconda Categoria - Cambiano bello e frizzantino, la ricostruzione passa da Montaperto

Seconda Categoria - Cambiano bello e frizzantino, la ricostruzione passa da Montaperto

I biancoverdi stanno letteralmente sorprendendo tutti e si candidano ad out sider impazzita del gironetwitta

mercoledì 25 ottobre 2017

 Marco Piccinni

Un bel giorno scorri l'almanacco e decidi di puntare la lente d'ingrandimento sul girone G di Seconda Categoria: qui è impossibile non sottolineare la forza del Pralormo in contrasto con i sogni del magico Andezeno. Tra le due litiganti però esiste un terzo incomodo che piano piano sta facendo parlare di sè: questo infatti è il Cambiano, compagine che fino all'anno scorso pareva prossima a scomparire ed invece eccolo là a battagliare ogni domenica.

La rinascita del Cambiano passa dalle mani di Daniele Montaperto, vecchia conoscenza bianco verde dato che in passato ha allenato i '98. Dopo aver guidato il Filadelfia Moncalieri solamente fino a dicembre, complice la partenza per lavoro in Brasile, per Montaperto si sono riaperte del porte del Cambiano come confessatoci da lui stesso: "Lo dico senza vergogna, mi sono proposto io visto che sono di casa. Ho parlato con amici stretti i quali mi hanno manifestato dubbi e scetticismo, io però c'ho creduto pur non sapendo a che cosa sarei andato incontro. Appena arrivato non sapevo neanche se saremmo riusciti a trovare venti giocatori, la società però si è mossa bene". Ricostruzione dunque per Montaperto che ammette: "Non chiamateci mina vagante e tanto meno sorpresa. Possiamo essere l'out sider del girone, non so che ne sarà di noi, ma una cosa è certa: vogliamo vincere tutte le partite!".

Tags: Seconda CategoriaCambianoMontaperto

Tutte le notizie di Calcio Dilettanti

Approfondimenti

Commenti