Tuttosport.com

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Prima Categoria - Vrapi castiga l'imbattibile Pro Villafranca, D'Urso: «Il mio Spartak non si pone limiti»
© pagina facebook Asd Spartak San Damiano 1992

Prima Categoria - Vrapi castiga l'imbattibile Pro Villafranca, D'Urso: «Il mio Spartak non si pone limiti»

I gialloblù hanno fatto loro il derby con tanto di sgambetto alla capolista e ora sono entrati in zona play offtwitta

martedì 31 ottobre 2017

 Marco Piccinni

Mai vittoria fu più salutare per lo Spartak San Damiano, matricola impazzita del girone che domenica ha fatto assaporare per la prima volta alla Pro Villafranca il gusto amaro della sconfitta. Eroe di giornata il talentuoso Vrapi (per lui doppietta) che ha firmato un bel 2-1 che di fatto ha fatto piombare i gialloblù in zona play off a soli meno sei punti dalla capolista Pro appunto.

Entusiasta il tecnico dello Spartak San Damiano Antonio D'Urso, tutt'altro che sorpreso per la vittoria dei suoi: "Se devo essere sincero lo consideravo un risultato possibile per come avevo visto giocare i ragazzi finora e per come si erano allenati in settimana. Sapevo che potevano fare l'impresa e sono stati bravi a farla. Non è casuale, se stiamo bene siamo un brutto cliente per tutti, non ci poniamo limiti". Il segreto del successo dello Spartak contro la Pro Villafranca? Eccolo prontamente svelatoci da D'Urso: "Ci ha permesso di vincere la voglia e la compattezza di un gruppo che si è ben saldato e amalgamato, la capacità che hanno questi ragazzi di soffrire insieme e di non mollare mai nonostante siano molto giovani. Credo che il mix "vecchi" giovani sia giusto sia dal punto di vista caratteriale che della mentalità.  Ho affidato ai "miei vecchi", irriducibili, dei ragazzi stupendi sotto ogni punto di vista che ascoltano e si impegnano. Tutti nel reciproco rispetto".

Tags: Prima CategoriaSpartak San Damiano 1992d'urso

Tutte le notizie di Calcio Dilettanti

Approfondimenti

Commenti