Tuttosport.com

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Eccellenza - Gloria a te Micelotta,
© 2017paolocostaph

Eccellenza - Gloria a te Micelotta, "enfant terrible" del leggendario Saluzzo

Il classe '97 granata domenica ha rifilato due sberle all'Olmo permettendo così ai suoi di andare a -1 dalla vettatwitta

lunedì 6 novembre 2017

 Marco Piccinni

I miracoli di Marcaccini, le perle di Bissacco ben miscelate con le staffilate potenti di Pinelli senza dimenticare il genio di Atteritano. Questo è il Saluzzo di Pierpaolo Rignanese, ma se realmente qualcuno crede che la sua rosa si limiti a ciò si sbaglia di grosso. La verve dei giovani infatti è una delle specialità dei cuneesi e a tener ben alto il vessillo è il talentuoso Davide Micelotta, entusiasmante classe '97 artefice di una pesantissima doppietta domenica contro l'Olmo.

Una prestazione sensazionale per Micelotta che ammette: "Fisicamente sto bene e in queste partite sto cercando di dare il massimo per la squadra per portare a casa i tre punti. Ero sicuro che facessimo una grande partita contro l'Olmo perchè il pareggio contro l'Atletico Torino ci aveva lasciato un pò di amaro in bocca e dovevamo riscattarci. E' stata una vittoria assolutamente meritata perchè abbiamo espresso il nostro gioco, non lasciando spazi". Saluzzo realmente candidato alla vittoria del campionato? Ecco come si è espresso in tal senso Micelotta: "Siamo una squadra forte ed unita. Partita dopo partita ci porremo man mano vari obiettivi, sta a noi dimostrare che ce lo meritiamo, noi comunque ci crediamo!".

E noi ve lo auguriamo, in bocca al lupo "Enfant terrible"!

Tags: eccellenzaMicelottaSaluzzo

Tutte le notizie di Calcio Dilettanti

Approfondimenti

Commenti