Tuttosport.com

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Serie D - Chieri pronto per il Borgosesia, Manzo: «Fame ed umiltà, così è iniziata la risalita»
© pagina facebook Calcio Chieri 1955

Serie D - Chieri pronto per il Borgosesia, Manzo: «Fame ed umiltà, così è iniziata la risalita»

Due vittorie e due pareggi, questo ha permesso agli azzurri di allontanarsi celermente dai bassifonditwitta

giovedì 16 novembre 2017

 Marco Piccinni

22 ottobre, il Chieri affonda al "De Paoli" contro la Varesina per 1-0. E' uno dei momenti più bassi per gli azzurri tanto che il tecnico Vincenzo Manzo, considerati gli appena quattri punti di vantaggio dai play of,f comincia addirittura a parlare di salvezza.

A distanza di quasi un mese però i collinari hanno dato una vera e propria sterzata tanto da aver infilato due belle vittorie contro Pro Sesto e Arconatese e due 0-0 in casa di Derthona e Caronnese. Numeri non clamorosi, ma che certificano una cosa: il Chieri è rinato e la risposta arriva dall'attuale piazzamento che vede infatti Benedetto e compagni a sole due lunghezze dalla zona play off. Sereno Manzo: "Fame ed umiltà, questo ci ha permesso di risalire in classifica. Lo spettacolo per ora può attendere, il tempo ci restituirà tutto, non dobbiamo avere fretta, i risultati stanno arrivando e sono sotto gli occhi di tutti, è evidente. Una cosa però ci tengo a ribadirla: dobbiamo sempre guardarci dietro, in questo momento stiamo lavorando per migliorarci ulteriormente". Intanto domenica il Chieri farà tappa a Borgosesia, vecchia conoscenza di Manzo: "Rispetto a quello che conosco io è cambiato tanto. E' una squadra giovane, lì è difficile far punti, ma noi abbiamo il dovere di portare a casa qualcosa d'imporante, siamo in salute e non ci resta che confermarlo".

Tags: serie DChieriManzo

Tutte le notizie di Calcio Dilettanti

Approfondimenti

Commenti