Tuttosport.com

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Promozione - Forza d'urto Cravetto, classe ed esperienza al servizio del Vanchiglia

Promozione - Forza d'urto Cravetto, classe ed esperienza al servizio del Vanchiglia

L'ex bomber del Rivoli, tra campionato e Coppa Italia, sta trascinando i granata a suon di gol ed emozionitwitta

giovedì 5 ottobre 2017

 Marco Piccinni

Esperienza e tanta, tantissima qualità. Sono queste le nuove armi del Vanchiglia, corazzata di Promozione che quest'anno è partita con il piede pigiatissimo in campionato. I granata infatti, dopo quattro giornate, si ritrovano solitari in vetta con tanto di miglior attacco (ben 14 centri) e difesa praticamente imperforabile (appena una rete subita).

Uno dei giocatori che hanno senza dubbio rafforzato il Vanchiglia è Francesco Cravetto, bomber esperto ed alieno assoluto di categoria che tra campionato e Coppa Italia ha gonfiato la rete già sei volte quest'anno. "Mi aspettavo di poter far bene, ma subito così no - ammette Cravetto - vincere quattro partite su quattro in maniera così netta non era facile. Per di più la squadra è piena di volti nuovi, il Vanchiglia già la scorsa stagione era una squadra forte, semplicemente quest'anno ha acquisito una mentalità vincente, più competitiva, diciamo che mancavano le vecchie volpi". Acqui, Canelli, Valenzana, per Cravetto paiono essere queste le antagoniste per il sogno Eccellenza, con il Vanchiglia unita realtà a tenere ben alto il vessillo di Torino: "Stiamo parlando di piazze importanti dove militano giocatori di spessore. Sono convinto che usciranno piano piano alla distanza, intanto la testa è rivolta alla Cbs, qui a Torino siamo consapevoli di essere una delle più forti, dobbiamo però dimostrarlo pienamente". L'ex Rivoli poi coglie l'occasione anche per applaudire i suoi compagni di squadra, mettendo sotto la lente d'ingrandimento due giovani interessanti: "Ti rendi conto di essere in un ottimo ambiente quanto trovi dei giovani che, pur giocando poco, ti tengono alto l'allenamento. Poi tra quelli che scendono in campo devo fare i complimenti a Cravotto , sembra un "vecchio" per come milita in Promozione e poi al portiere Bonansinga, complessivamente però tutti meritano applausi".

E tu su tutti bomber, in bocca al lupo!

Tags: PromozioneVanchigliaCravetto

Tutte le notizie di Dilettanti Piemonte

Approfondimenti

Commenti