Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Buffon fuori dal Pallone d'oro: l'ultima vergogna di Blatter
© MANUELA VIGANTI

Buffon fuori dal Pallone d'oro: l'ultima vergogna di Blatter

Il portiere della Juve escluso dalla lista dei candidati alla vittoria, nonostante una stragione strepitosa: ci sono invece Ospina e Bravotwitta

venerdì 2 ottobre 2015

TORINO - L'esclusione di Gianluigi Buffon dal listone dei 59 candidati al Pallone d'Oro, compilato dalla Fifa, è l'ultima vergogna dell'organizzazione di Blatter, decapitata dall'inchiesta Fbi, sistema da spazzare via in ogni modo a ogni costo. Dal 2010, la commissione interna della Fifa compila l'elenco dei candidati, poi scremato a 23 nomi che a dicembre rimangono tre dopo le scelte della commissione calcio: l'11 gennaio 2016 ci sarà la proclamazione del vincitore, indicati dalla giuria di ct, capitani e giornalisti. Ebbene, nei 59 della Fifa non c'è Buffon, ma ci sono Bravo, riserva nel Barcellona e Ospina dell'Arsenal. Un giorno o l'altro conosceremo i nomi degli scienziati che hanno compilato questa lista. Sin d'ora li esortiamo ad andare a nascondersi dopo l'oltraggio a Buffon, leggenda del calcio mondiale cui Blatter non è manco degno di allacciare le scarpe.

Ecco la lista dei 59 candidati: 

BARCELLONA

Lionel Messi (Argentina)

Claudio Bravo (Cile)

Luis Suarez (Uruguay)

Javier Masherano (Argentina)

Andrés Iniesta (Spagna)

Ivan Rakitic (Croazia)

Neymar (Brasile)

REAL MADRID

Cristiano Ronaldo (Portogallo)

Gareth Bale (Galles)

Karim Benzema (Francia)

Sergio Ramos (Spagna)

Luka Modric (Croazia)

James Rodriguez (Colombia)

Toni Kroos (Germania)

JUVENTUS

Giorgio Chiellini (Italia)

Paul Pogba (Francia)

Alvaro Morata (Spagna)

Arturo Vidal, Juventus/Bayern (Cile)

Andrea Pirlo, Juventus/New York (Italia)

Carlos Tevez, Juventus/ Boca Juniors (Argentina)

BAYERN MONACO

Robert Lewandowski (Polonia)

Arjen Robben (Olanda)

David Alaba (Austria)

Thomas Müller (Germania)

Manuel Neuer (Germania)

MANCHESTER CITY

Wilfried Bony (Costa d'Avorio)

Yaya Touré (Costa d'Avorio)

Sergio Agüero (Argentina)

Nicolas Otamendi, Valencia/Manchester City (Argentina)

Kevin de Bruyne, Wolfsburg/ Manchester City (Belgio)

CHELSEA

Diego Costa (Spagna)

Willian, Chelsea (Brasile)

Thibaut Courtois  (Belgium)

Eden Hazard (Belgio)

PSG

Edinson Cavani (Uruguay)

Zlatan Ibrahimovic (Svezia)

Javier Pastore (Argentina)

MANCHESTER UNITED

Wayne Rooney (Inghilterra)

David De Gea (Spagna)

Memphis Depay, PSV/ Manchester United (Olanda)

ARSENAL 

David Ospina (Colombia)

Alexis Sanchez  (Chile)

TOTTENHAM

Son Heung-Min , Tottenham/Bayer Leverkusen (Corea del Sud)

Harry Kane (Inghilterra)

ATLETICO MADRID

Antoine Griezmann (Francia)

Jackson Martinez, Porto/Atletico Madrid(Colombia)

Altri club

Carlos Bacca , Siviglia/Milan(Colombia)

Giovani dos Santos, Villarreal/LA Galaxy(Messico)

Philippe Coutinho (Brasile)

Christian Atsu, Everton/Bournmouth(Ghana)

Paolo Guerrero, Flamengo/Corinthians(Perù)

Eduardo Vargas, QPR/Hoffenheim(Cile)

Gary Medel, Inter (Cile)

Alexandre Lacazette, Lione (Francia)

Andrés Guardado, PSV Eindhoven (Messico)

Carlos Sanchez, River Plate (Colombia)

André Ayew, Marsiglia/Swansea (Francia)

Massimo Luongo, Swindon (Australia)

Shinji Okazaki, Mainz/Leiceste9 (Giappone)

Tags: Pallone d'OroBuffonBravoOspinaFifa

Tutte le notizie di Calcio

Approfondimenti

Commenti