Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Donnarumma da record: è l'erede di Buffon
© www.imagephotoagency.it

Donnarumma da record: è l'erede di Buffon

Il portiere classe '99 del Milan farà il suo esordio questa sera alle ore 19, contro l'Irlanda, con la maglia dell'under 21twitta

giovedì 24 marzo 2016

 Marco Gentile

MILANO- Gianluigi Donnarumma è davvero un predestinato. Il giovanissimo portiere, nato a Castellammare di Stabia, è una delle poche note liete del Milan di questa stagione che ha scoperto di avere in casa un vero e proprio fenomeno. Il classe 99 ha rubato il posto ad un veterano come Diego Lopez e non ha più perso la titolarità dallo scorso 25 ottobre quando esordì in Serie A contro il Sassuolo di Di Francesco e la partita terminò per due reti a uno in favore dei rossoneri. Nonostante abbia solo 17 anni ha dimostrato di essere un ottimo portiere, con grandi margini di miglioramento. La sicurezza tra i pali, la tranquillità e l’autorevolezza ne fanno di lui uno dei migliori giovani portieri, se non il migliore, in circolazione in Europa.

TUTTO SUL MILAN - CLASSIFICA SERIE A

INCEDIBILE- Donnarumma, con le sue grandi prestazioni ha attirato le attenzioni dei più grandi club europei come il Barcellona, che è pronto a mettere sul piatto più di 30 milioni di euro per il suo cartellino. Il club rossonero, però, per bocca dello stesso Presidente Silvio Berlusconi, ha tranquillizzato i tifosi dichiarando che Donnarumma è incedibile e che il Milan non prenderà in considerazione alcuna offerta per il baby portiere. Il suo contratto con il Milan scadrà il 30 giugno del 2018 e a breve verrà prolungato fino al 2019. Il 25 febbraio del 2017, quando compirà la maggiore età, sottoscriverà un quinquennale con il club rossonero a cifre molto più elevate rispetto a quelle percepite attualmente.

MILAN IN ANSIA, I CINESI OFFRONO 75 MILIONI ALL'ANNO A IBRA

ENNESIMO RECORD- Gianluigi Donnarumma è già stato convocato dal ct dell’under 21 Gianluigi Di Biagio. Lo scorso 5 novembre, infatti, il tecnico degli azzurrini convocò il classe 99 per le sfide contro Serbia e Lituania, senza impiegarlo. Questa sera, però, a distanza di oltre quattro mesi dalla sua prima volta con l’under 21, Donnarumma dovrebbe partire dal primo minuto nella sfida di qualificazione all’Europeo contro l’Irlanda, in programma alle ore 19 a Waterford. Se dovesse giocare da titolare sarà il più giovane esordiente nella storia dell’under 21 a soli 17 anni e 28 giorni. Donnarumma farà meglio anche del fuoriclasse Gianluigi Buffon che ha esordito in under 21 a 17 anni 10 mesi e 22 giorni. Il portiere del Milan è pronto a scrivere la storia e siamo certi che batterà tanti altri record nella sua carriera che si preannuncia favolosa.

Tutte le notizie di Calciomercato

Tags: MilanDonnarummaUnder 21Italianazionale

Tutte le notizie di Calcio

Approfondimenti

Commenti