Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

PESCI D'APRILE :-) Isco alla Juve, Milan al Qatar, Allegri via dalla Juve

PESCI D'APRILE :-) Isco alla Juve, Milan al Qatar, Allegri via dalla Juve

Semel in anno licet insanire. E, occhio: né Semel né Licet sono due nuovi stranieri della serie Atwitta

venerdì 1 aprile 2016

ROMA - Isco alla Juve per 55 milioni di euro. Allegri che lascia la Juve. Il Milan venduto ai qatarioti. Ibra disposto a trasferirsi alla Roma se al posto del Colossseo viene eretta la sua statua. Non c’è che dire: abbiamo santificato il Pesce d’Aprile e, a giudicare anche dall’eco che queste notizie hanno suscitato, abbiamo avuto la conferma che in questo meraviglioso Paese il calcio sia una cosa troppo seria per essere presa troppo sul serio. D’altronde, lo dicevano anche Seneca e Sant’Agostino: semel in anno licet insanire (occhio: né Semel Licet sono due nuovi stranieri in arrivo in serie A. Traduzione: "Una volta all’anno è lecito impazzire"). Orazio addirittura fece propria la sostanza della locuzione, cambiandone la forma: “Dulce est desipere in loco” (è cosa dolce ammattire a tempo opportuno). Scoprendo di essere in variegata compagnia, come ad esempio sanno i tifosi del Real che hanno appreso dai siti spagnoli del trasferimento di Cristiano Ronaldo al Barcellona per 250 milioni. Arrivederci all’anno prossimo.

Primo Aprile

Tutte le notizie di Calcio

Approfondimenti