Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Rigore Juventus-Milan, Pirlo: «Ci stava, la mano c'era»

Rigore Juventus-Milan, Pirlo: «Ci stava, la mano c'era»

«Rigori così si danno e non si danno, l’ha dato», ha detto il centrocampista del New York City. L'ex di entrambe le squadre ha ammesso però che «al 95’ dà sempre fastidio»twitta

lunedì 13 marzo 2017

ROMA - Andrea Pirlo bada al sodo, rispondendo a una domanda riguardo al discusso rigore di Juventus-Milan segnato da Dybala che ha sancito, all'ultimo secondo, il 2-1 finale per la squadra di Allegri: "Rigori così si danno e non si danno, l’ha dato, ci stava." Secondo Pirlo, non c'è nessun dubbio che De Sciglio l'abbia "presa con la mano. E comunque è a discrezione dell’arbitro. L’altro giorno con il Barcellona in una situazione simile non l’ha dato".

CLASSIFICA SERIE A dei RIGORI a FAVORE

PIRLO - A margine della gara di MLS vinta per 4-0 dal suo New York City contro i Dc United di Thohir, il centrocampista ex di Milan e Juve ha spiegato anche: "Difficile arrivare in corsa e non essere in posizione un po’ scomposta. Da calciatore prendere un rigore al 95’, all’ultimo secondo dà sempre fastidio, però la mano c’era".

STRISCIONE: "RIGORE PER LA JUVE"

Tags: pirloJuventusMilan

Tutte le notizie di Calcio

Approfondimenti

Commenti