Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

0

Salvini: «CR7? La Juventus non penalizzi le altre aziende di famiglia»

Il Vicepremier e ministro dell'Interno: «Da milanista posso solo rosicare, la nostra campagna acquisti è molto più ridotta»

venerdì 13 luglio 2018

ROMA - "Sono soldi privati. Da milanista posso solo rosicare, la nostra campagna acquisti è molto più ridotta". Lo ha detto il vicepremier e ministro dell'Interno Matteo Salvini ai microfoni di Rtl 102.5, rispondendo alla domanda se non sia eccessivo l'investimento della Juventus per l'operazione Cristiano Ronaldo, anche alla luce delle proteste dei giorni scorsi di un gruppo di operai dello stabilimento Fca di Melfi. "Saranno contenti gli juventini, temo che la Juve con questo acquisto si sia assicurata la vittoria per altri due-tre anni. E' una scelta di una societa' privata - ha aggiunto Salvini -.L'importante è che i soldi non vadano a discapito di altre aziende di famiglia. Io mi occupo di soldi pubblici e sono impegnato a ridurre i 5 miliardi che si spendono ogni anno per l'immigrazione". (Ha collaborato Italpress)

Juventus Notizie Juventus

Commenti

Potrebbero interessarti

La Prima Pagina