Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Dazn lo ammette: ci sono dei problemi
© Massimiliano Vitez/Ag. Aldo Liverani
0

Dazn lo ammette: ci sono dei problemi

Lazio-Napoli ha disatteso le aspettative, ma la prossima giornata l'esame per la neonata piattaforma streaming è ancor più probante in termini di bacino d'utenza: di nuovo i partenopei, stavolta contro il Milan

martedì 21 agosto 2018

TORINO - L'entrata in scena di DAZN nel mondo del calcio aveva destato parecchia curiosità alla vigilia, ma la piattaforma streaming e on demand targata Perform ha disatteso le aspettative, stando almeno a quanto assistito nel corso della prima giornata di campionato. Qualche disservizio di troppo, tra immagini trasmesse in ritardo e blocchi, è sfociato in lamentele e facili ironie da mondo web-connesso. Anche se l'esordio è stato certamente probante, dato il bacino di utenza derivante da un match quale Lazio-Napoli, è altrettanto vero che la delusione di molti neo-abbonati è stata tale da addensare i social network, fra meme, battute e frasi colme di collera. I vertici dell'azienda hanno ammesso di non aver offerto un servizio perfetto agli utenti, promettendo un progresso qualitativo già a partire dal prossimo turno di campionato che, però, non si preannuncia facile. Ci sarà ancor il Napoli in prima serata, stavolta messa di fronte al Milan. Per DAZN, insomma, il futuro è già adesso.

Serie A Dazn Rushton

Commenti

Potrebbero interessarti

La Prima Pagina