Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Marotta: «Chiellini capitano azzurro? Una tradizione che prosegue»
© www.imagephotoagency.it
0

Marotta: «Chiellini capitano azzurro? Una tradizione che prosegue»

Il dg bianconero: «È un motivo di orgoglio per noi. La fascia di Astori? Ci sono delle regole, ne parleremo in Lega»

venerdì 7 settembre 2018

BOLOGNA - "La fascia di Astori? Massimo rispetto per questo sentimento, ma c'è un regolamento. Sono certo che ne parleremo nel prossimo consiglio di Lega del 12". Così Beppe Marotta, dg della Juventus, intercettato di microfoni di Sky Sport prima della partite della Nazionale contro la Polonia per la Nations League. E a proposito di fascia di capitano, questa sera sarà indossata dallo juventino Giorgio Chiellini in azzurro. "E' motivo di orgoglio, ma è tradizione perchè spesso i giocatori della Juventus sono stati capitani della nazionale. E' una tradizione che prosegue", aggiunge Marotta.

"In questo giro di convocazioni, gli juventini sono i più numerosi. Per noi è un onore e motivo di orgoglio". Così Beppe Marotta, dg della Juventus. "L'assenza di Ronaldo nel Portogallo? Oggi parliamo dell'Italia, è un ciclo nuovo che inizia e speriamo che inizi con ottimo risultati. E' la cosa più importante", aggiunge Marotta. Sulle parole del ct Mancini sui pochi italiani in campo, il dg della Juve dice: "Non è solo una questione di presenza, ma bisogna fare una retrospettiva generale, parlare di formazione e innovazione per valorizzare i nostri talenti". Infine sull'esperimento di Bernardeschi mezzala nella Juve e nella Nazionale. "Quando ci sono i bravi giocatori poi gli schemi si trovano. Si parla di crisi di talenti, quando ci sono ben venga. Poi sta all'allenatore trovare la soluzione giusta", conclude Marotta.

Commenti

Potrebbero interessarti

La Prima Pagina