Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Pallone d'oro africano: Benatia unico 'italiano', Koulibaly fuori dalla top 10
0

Pallone d'oro africano: Benatia unico 'italiano', Koulibaly fuori dalla top 10

Inserito nella iniziale lista di 34 nomi, il difensore senegalese del Napoli esce di scena e quello marocchino della Juventus resta così l'unico rappresentante della Serie A. Resta favorito il detentore Salah, mentre per il premio di miglior giovane è in corsa Kessié del Milan

venerdì 14 dicembre 2018

TORINO - Le polemiche per il Pallone d'Oro assegnato a Modric - con Cristiano Ronaldo solo secondo e Messi addirittura fuori dal podio - potrebbero ripetersi con il premio riservato al miglior giocatore africano del 2018. Nella lista dei 10 candidati diramata dalla CAF (la confederazione del calcio africano) non c'è infatti Kalidou Koulibaly, difensore senegalese del Napoli che era presente nel primo elenco di 34 giocatori ma è rimasto sorprendentemente fuori dalla successiva lista. L'unico calciatore a rappresentare la Serie A italiana è così Mehdi Benatia, difensore marocchino della Juventus. Secondo molti addetti ai lavori, oltretutto, Koulibaly era potenzialmente uno dei favoriti a succedere al campione in carica a Mohamed Salah, attaccante egiziano del Liverpool a questo punto avviato verso il bis. Oltre a Benatia a contendergli il premio saranno Sadio Mané (attaccante, Senegal/Liverpool), Pierre-Emerick Aubameyang (attaccante, Gabon/Arsenal), Riyad Mahrez (attaccante, Algeria/Manchester City), Alex Iwobi (attaccante, Nigeria/Arsenal), Andre Onana (portiere, Camerun/Ajax), Anice Badri (attaccante, Tunisia/Esperance Tunisi), Denis Onyango (portiere, Uganda/Mamelodi) e Walid Soliman (attaccante, Egitto/Al-Ahly).

(In collaborazione con Italpress) 

TRA I BABY C'È KESSIE - Un rappresentante della Serie A c'è però nella lista dei 10 candidati al premio per il milgior giovane calciatore africano dell'anno: si tratta di Frank Kessié, centrocampista ivoriano del Milan (22 anni il prossimo 19 dicembre) rimasto in corsa insieme a Achraf Hakimi (20enne terzino destro marocchino del Borussia Dortmund) e Wilfred Ndidi (21enne mediano nigeriano del Leicester).

Serie A Caf Juventus napoli Milan

Commenti

La Prima Pagina