Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Zenit-Spartak Mosca 5-1, Carrera soccombe ai colpi di Mancini
© EPA

Zenit-Spartak Mosca 5-1, Carrera soccombe ai colpi di Mancini

L'ex coordinatore tecnico della Juventus, campione di Russia la scorsa stagione, ha perso malamente contro la squadra di San Pietroburgo

twitta

domenica 6 agosto 2017

SAN PIETROBURGO (RUSSIA) - Massimo Carrera è stato annientato nel derby italiano di Russia contro Roberto Mancini. L'ex coordinatore tecnico della Juventus, oggi allenatore e campione della Russian Premier League con il suo Spartak Mosca, ha perso 5-1 in casa dello Zenit San Pietroburgo dell'ex tecnico dell'Inter. Una partita mai in discussione che consegna i 3 punti allo Zenit, primo a punteggio pieno insieme alla Lokomotiv, decisa dalle reti di Kokorin, Erokhin, Criscito e Kuzyayev, oltre all'autorete di Rebrov. Il rigore trasformato dal talento olandese Promes ha reso la sconfitta dello Spartak solo un pochino meno amara, ma lasciandolo sempre a soli 5 punti dopo quattro giornate. 

Tags: Zenit San PietroburgoSpartak MoscacarreraManciniRussia

Tutte le notizie di Calcio Estero

Approfondimenti

Commenti