Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Chelsea, Conte: «Il mio futuro? Me lo chiedete dalla prima partita»
© Getty Images
0

Chelsea, Conte: «Il mio futuro? Me lo chiedete dalla prima partita»

Il tecnico ha parlato in conferenza alla vigilia della delicata partita contro il Liverpool: «Mancini ct? Ha grande esperienza»

venerdì 4 maggio 2018

LONDRA - «Il mio futuro? Me lo state chiedendo dalla prima partita contro il Burnley. È strano avere la stessa domanda in ogni conferenza stampa. La mia risposta è la stessa. Ho un contratto con il Chelsea, faccio il mio lavoro ogni giorno e questa è la mia risposta». Così Antonio Conte glissa l'ennesima domanda sul suo futuro sulla panchina del Chelsea. Il tecnico italiano ha parlato in conferenza stampa alla vigilia del big match contro il Liverpool. Poi una battuta sulla panchina della Nazionale: «Mancin? Questa è un'altra voce. La scorsa settimana era la volta di Ancelotti, questa di Mancini. E' un periodo con molte voci. Sono due manager esperti, vedremo...».

Parlando poi di Premier, Conte ha detto: «Ora il nostro obiettivo è finire nel migliore dei modi. La situazione non è nelle nostre mani e dobbiamo iniziare con tre punti contro il Liverpool, poi vedremo cosa accadrà. Abbiamo una finale di FA Cup e vogliamo dare soddisfazione ai nostri tifosi», ha detto Conte. «Non so se è il momento giusto per affrontarli. Dobbiamo provare a giocare una buona partita e mantenere viva la speranza di andare in Champions League. Siamo pronti», ha concluso Conte.

Conte chelsea

Commenti

Potrebbero interessarti