Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Il Bayern Monaco ufficializza Kovac, sarà il nuovo tecnico
© EPA

Il Bayern Monaco ufficializza Kovac, sarà il nuovo tecnico

L'Eintracht Francoforte attacca però il suo allenatore: «Nessuno ci ha contattato in merito a questa situazione: comportamento poco professionale»twitta

venerdì 13 aprile 2018

FRANCOFORTE (GERMANIA) - Un comportamento "poco professionale e irrispettoso". Fredi Bobic, direttore sportivo dell'Eintracht Francoforte, non le manda a dire. Oggi il Bayern Monaco ha ufficializzato l'ingaggio di Niko Kovac per la prossima stagione con contratto triennale "ma nessuno ci ha contattato - si lamenta Bobic - Penso che se qualcuno vuole qualcosa da noi, debba chiamarci. Ma sappiamo come funziona al Bayern, pensano soltanto a loro stessi. E cosi', alla vigilia di una partita delicata contro il Bayer Leverkusen, parliamo di cose che non c'entrano nulla con la gara". Kovac, dal canto suo, si e' limitato a dire che "e' successo tutto molto in fretta, ieri e' stata una giornata pazza".Bobic ha poi confermato che nel contratto del tecnico croato, in scadenza nel 2019, era presente una clausola che gli permetteva di lasciare l'Eintracht davanti all'offerta di un top club europeo. (In collaborazione con Italpress)

 

 

Il Bayern Monaco ha ufficializzato il nome del nuovo tecnico per la prossima stagione che sarà Niko Kovac. L'allenatore croato, che ha portato l'anno scorso l'Eintracht Francoforte in finale di Coppa di Germania, prenderà il posto di Jupp Heynckes che era subentrato a stagione in corso a Carlo Ancelotti e che aveva già fatto sapere di chiudere la sua attività agonistica a fine stagione (ha 73 anni). Kovac ha firmato un contratto di tre anni. "Siamo convinti che sia l'allenatore giusto per noi - ha commentato il ds del club baverese, Hasan Salihamidžic - E' stato un giocatore del Bayern e conosce molto bene l'ambiente". Con la maglia Niko Kovac ha giocato nelle stagioni 2001-2003, collezionando 34 presenze e tre gol, vincendo una Buldesliga e una Coppa di Germania. Da tecnico, ha allenato l'Under 21 croata e poi la nazionale maggiore (2013-2015) con la quale ha disputato il Mondiale brasiliano, prima di approdare a marzo 2016 sulla panchina dell'Eintracht (è attualmente 5/o in Bundesliga).

Tutte le notizie di Bundesliga

Approfondimenti

Commenti