Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Zidane: «Non mi sono mai considerato un grande tecnico»
© EPA

Zidane: «Non mi sono mai considerato un grande tecnico»

Il tecnico del Real Madrid: «Tutti in forma, ora tocca a noi vincere»twitta

venerdì 14 ottobre 2016

TORINO - Per tanti allenatori che hanno lamentato perdite pesanti dalla pausa della nazionali (Milik e Montolivo, tra gli altri), ce ne è uno che invece gongola: Zinedin Zidane che ha detto di aver trovato i suoi, dal rientro dalle varie parti del mondo, "in forma e senza problemi". "Stanno tutti bene e nessuno ha avuto fastidi - ha detto il tecnico francese del Real in conferenza stampa alla vigilia del match di Liga, a Siviglia contro il Betis - James (Rodriguez, ndr) era andato via con un fastidio ed è tornato migliorato. Certo, abbiamo avuto solo un paio di giorni per preparare la partita, ma questo è normale. La cosa importante è fare le cose giuste nel breve tempo che abbiamo e vogliamo dimostrarlo domani. Molti giocatori non ci sono stati questi giorni - ha aggiunto - ma chi ha giocato con la nazionale ha fatto molto bene, ora tocca a noi vincere. Io non sono un mago, abbiamo appena finito di lavorare ma questo è quello che penso, a me interessa l'impegno dei giocatori e oggi ho visto tutti molto coinvolti e per me questo è abbastanza".

L'AUTOCRITICA - «Non mi sono mai considerato un grande allenatore e mai lo penserò»: cosi Zinedine Zidane davanti alla critiche della stampa spagnola dopo la serie di quattro pareggi nelle ultime quattro partite del Real Madrid. «Cerco soluzioni, può succedere di tutto. Posso vincere la Champions, ma non penserò mai di essere il migliore allenatore, perché sono giovane e ho ancora molta voglia di imparare».

IL BIVIO DECISIVO - Alcuni commentatori ritengono che Zizou possa giocarsi già la panchina domani nella partita di Liga contro il Betis, considerando che il Real deve assolutamente vincerla dopo i pareggi consecutivi di Campionato e Champions con Villareal, Las Palmas, Borussia Dortmund e Eibar.

Tags: ZidaneReal Madrid

Tutte le notizie di Liga

Approfondimenti

Commenti