Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Barcellona, Valverde firma e prova a trattenere Iniesta
© EFE

Barcellona, Valverde firma e prova a trattenere Iniesta

Il nuovo tecnico del Barcellona ha firmato oggi un biennale con opzione per il terzo anno. In conferenza stampa ha annunciato che proverà a tenere Iniestatwitta

giovedì 1 giugno 2017

BARCELLONA - A Barcellona inizia l'era Valverde. Il tecnico nato in Estremadura ha firmato un accordo biennale, con opzione per una terza stagione. Ex giocatore blaugrana (suo allenatore fu Johan Cruijff), il tecnico ex Athletic Bilbao ha ammesso di sentirsi «particolarmente emozionato, e vorrei ringraziare tantissimo coloro che mi hanno scelto. Mi è pesato andarmene da Bilbao dopo quattro anni, ma qui c'è un progetto che mi affascina e voglio che questo club cresca ulteriormente. Già in passato avevo avuto contatti con il Barca e quest'anno quando hoi avuto la proposta non sono stato a pensarci molto».

MESSI E INIESTA - «Come sarà il mio rapporto con Lionel? E' il miglior calciatore che abbia mai visto in azione su un campo di calcio - ha risposto Valverde -, e allenarlo sarà una fortuna e un'esperienza unica. Ti sembra che sia arrivato al top, che più di così non possa fare, e invece ti sorprende inventando qualcosa di nuovo». Valverde ha anche tenuto a sottolineare che «sarebbe brutto se Iniesta andasse via (ha il contratto in scadenza tra un anno n.d.r.). Io dico solo che è un calciatore di grande importanza per questo club, e infatti io vorrei che rimanesse. Quanto al mercato, confido pienamente nell'operato dei dirigenti, con i quali ho già avuto uno scambio di vedute».

Champions: nella bufera la tv catalana che tifa Juventus

SFIDE - «Quale sarà la maggiore difficoltà nell'allenare il Barca? L'aver a che fare con la stampa - scherza -. Scherzi a parte, so bene che qui c'è l'obbligo di fare risultato, di vincere, e cercherò di cavarmela bene in questo senso. Che stile di gioco imporrò? Mi adatterò a quello che, da anni, è il modo di giocare del Barcellona, di un gran gioco collettivo e di possesso di palla». 

Tags: ValverdeBarcellonaallenatoreIniestaMessi

Tutte le notizie di Barcellona

Approfondimenti

Commenti