Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Ligue 1, senza Balotelli il Nizza frena a Rennes (2-2), ko il Marsiglia di Evra
© REUTERS

Ligue 1, senza Balotelli il Nizza frena a Rennes (2-2), ko il Marsiglia di Evra

Tensione tra il tecnico Favre e il centravanti italiano, out per febbre. L'ex Juve giù a Nantes, poker del Saint-Etiennetwitta

domenica 12 febbraio 2017

ROMA - Balotelli resta a casa, ufficialmente per la febbre anche se la tensione con il suo tecnico Favre è sempre più alta dopo che lo aveva già messo in panchina nel precedente match vinto 1-0 contro il Saint-Etienne, e il Nizza non va al di là del 2-2 sul campo del Rennes. Ko il Marsiglia di Garcia con Payet e l'ex juventino Evra: è arrivata la sconfitta per 3-2 a Nantes.

LIGUE 1, I RISULTATI DELLA 25ESIMA

RENNES-NIZZA 2-2 - Un pareggio comunque prezioso per i nizzardi, che a metà del primo tempo erano già sotto di due gol dopo gli acuti di Amalfitano (7') e Sio (21'). La reazione del Nizza arriva nella ripresa, quando Donis (59') e Eysseric (81') strappano un punto in rimonta che consente alla squadra di Supermario di restare in scia del Psg (ora a +2) e del Monaco capolista (ora a +5).

ST. ETIENNE-LORIENT 4-0 - Perentorio poker invece quello calato dal Saint-Etienne in casa contro il Lorient fanalino di coda (4-0). Un successo senza ombre conquistato con due reti per tempo: hanno aperto le danze Perrin (18') e Veretout (20'), Hamouma (58') e Jorginho (91') hanno poi chiuso i giochi. Tre punti pesanti per i padroni di casa, ora a un solo punto dal Lione che è quarto ma ha anche una gara in meno.

LA CLASSIFICA DELLA LIGUE 1

NANTES-MARSIGLIA 3-2 - Emozioni a non finire invece a Nantes, dove il Marsiglia di Rudi Garcia perde 3-2. Grande avvio dei padroni di casa, che passano subito due volte con Diego (12') e Stepinski (20'). L'Olympique reagisce a inizio ripresa con Gomis (49') ma non fa nemmeno in tempo a gioire che Thomasson ristablisce subito le distanze (50'). I marsigliesi però, con Evra e Payet titolari, non si arrendono e ancora Gomis (61') riaccende le speranze. Il risultato però non cambia più e la squadra dell'ex tecnico romanista restano così sesti in classifica, ora però a -3 dal Saint-Etienne e a -4 dal Lione (che è quarto ma una gara in meno rispetto alle rivali).

BALOTELLI, PICCOLI FANS CRESCONO CON LA MAGLIA NUMERO 9

Tags: Ligue 1Nizzasaint-etienneRennesLorientOlympique Marsiglia

Tutte le notizie di Ligue 1

Approfondimenti

Commenti