Calcio Estero

Leicester, ufficiale: Ranieri è stato esonerato
© EPA

Leicester, ufficiale: Ranieri è stato esonerato

Il tecnico campione d'Inghilterra è stato sollevato dall'incarico dopo il ko di Siviglia in Champions Leaguetwitta

giovedì 23 febbraio 2017

LEICESTER (Inghilterra) - Hanno aspettato il rientro della squadra dalla Spagna, dove ieri ha perso l'andata degli ottavi di finale contro il Siviglia. I dirigenti del Leicester hanno quindi dato il benservito a Claudio Ranieri. Un esonero per certi versi inaspettato: soltanto qualche settimana fa il club aveva rinnovato la fiducia al tecnico italiano, autore del miracolo sportivo della scorsa stagione, quando le Foxes vinsero la Premier League. Ora, però, Ranieri paga una classifica deficitaria, con la squadra a un passo dalla zona retrocessione. Il ko di Siviglia (2-1), che lascia comunque aperta la qualificazione, sarebbe stata la fatidica goccia che ha fatto traboccare il vaso. 

"Questa è stata la decisione più difficile che abbiamo dovuto prendere nei 7 anni in cui King Power è al comando del Leicester - dice il vicepresidente Aiyawatt Srivaddhanaprabha -, ma abbiamo dovuto pensare agli interessi a lungo termine del club mettendo da parte ogni sentimento".

Quindi una serie di complimenti per Ranieri e i motivi dell'esonero: "Non ci aspettavamo di ripetere i risultati della scorsa stagione, ma la salvezza in Premier League è il nostro primo e unico obiettivo. Ora però, ci ritroviamo a combattere per raggiungere la salvezza e abbiamo avuto la sensazione che un cambio alla guida tecnica sia fondamentale per massimizzare le opportunità che avremo in queste ultime 13 partite".

Il nome del nuovo tecnico non è ancora stato ufficializzato. Con Ranieri lasciano anche i suoi collaboratori Benetti e Azzalin.

Tags: LeicesterPremier LeagueCalciomercatoRanieri

Tutte le notizie di Premier League

Approfondimenti

Commenti