Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Chelsea, Conte replica: «Sarei felice se arrivassero nuovi giocatori»
© Getty Images

Chelsea, Conte replica: «Sarei felice se arrivassero nuovi giocatori»

Secondo il Daily Star il patron Abramovich non ha gradito l'uscita del suo allenatore sulle distanze prese dalle scelte di mercato. Il tecnico risponde: «Il mio lavoro è migliorare chi ho a disposizione»twitta

venerdì 26 gennaio 2018

LONDRA (INGHILTERRA) - «Non è cambiato nulla, sono felice di lavorare con i miei giocatori e per questo club». Antonio Conte risponde così a chi gli chiede del suo futuro che per qualcuno potrebbe non essere più al Chelsea nonostante un altro anno di contratto. Secondo il Daily Star, Roman Abramovich non avrebbe preso bene l'ultima uscita di Conte che, dopo l'eliminazione in Coppa di Lega, ha preso le distanze dalle scelte di mercato della società. L'ex ct azzurro viene descritto di pessimo umore e pronto all'addio, con Psg o un ritorno alla guida della Nazionale italiana come scenari più probabili, mentre al suo posto potrebbe arrivare uno fra Luis Enrique e Carlo Ancelotti. Di mercato, comunque, Conte continua a non parlare: «Se ci saranno novità, sarà il club a informarvi - replica ai giornalisti durante la conferenza stampa di oggi - Come ho detto già in altre occasioni, sarò molto felice di continuare a lavorare con i miei giocatori e sarò molto felice se ne arriveranno di nuovi, non ho cambiato idea dopo tre giorni. Sono l'allenatore e il mio compito è cercare di fare il meglio per questo club e migliorare i giocatori che ho a disposizione». Di sicuro avere una rosa così ridotta per affontare un calendario fitto non lo entusiasma. «È una situazione difficile per l'allenatore, non per i giocatori che anzi sono felici perché vogliono giocare tutte le partite». (in collaborazione con ITALPRESS)

Tags: chelsea

Tutte le notizie di Premier League

Approfondimenti

Commenti