Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Premier League: Mourinho ko, Liverpool ne approfitta: 2-0 al Southampton
© Getty Images

Premier League: Mourinho ko, Liverpool ne approfitta: 2-0 al Southampton

Sfortunato il Manchester United che cade sotto i colpi del Newcastle di Benitez (gol di Ritchie nella ripresa). Secondo posto a rischio: i Reds vincono e si portano a -2 dal tecnico portoghese, Salah e Firmino devastantitwitta

domenica 11 febbraio 2018

TORINO - Tanta sfortuna per il Manchester United, impegnato in trasferta con il Newcastle: gli uomini guidati da Rafa Benitez sono cinici davanti alla porta e portano a casa l'intera posta in palio, che mancava al St. James' Park da ben 8 incontri (3 pareggi e 5 sconfitte). I Red Devils comandano l'intera partita senza però riuscire a incidere, mancando le ghiotte occasioni a pochi metri dalla porta. Sanchez e Martial gli uomini più pericolosi di Mourinho che si vedono respingere il pallone sulla linea in diverse occasioni. Al 65', nel momento migliore degli ospiti, ci pensa Matt Richie a sbloccare il risultato: calcio di punizione dal cerchio di centrocampo, sponda di testa di Lejeune che trova l'esterno scozzese solo al centro dell'area. Spiazzato De Gea: è 1-0. La girandola di cambi non incide sul risultato. Il Newcastle si tira fuori dalla zona retrocessione (+2 sul Southampton terzultimo), Manchester United a -16 dai cugini del City capolista. Mourinho deve guardarsi alle spalle, con Liverpool, Tottenham e Chelsea pronte all'assalto.

PREMIER LEAGUE: LA CLASSIFICA

KLOPP SOGNA - Partita a senso unico quella andata in scena al St. Mary's Stadium: il Southampton, mai in partita, casca sotto i colpi del Liverpool, sferrati prima da Firmino e poi da Salah. L'attaccante brasiliano sblocca al sesto minuto su assist del suo compagno di reparto egiziano. Al termine del primo tempo arriva il raddoppio: questa volta è il numero 9 a servire con un pregevole colpo di tacco l'ex Roma che non manca l'appuntamento con il gol. 2-0 definitivo e 22esimo sigillo stagionale. Nel secondo tempo i Reds hanno diverse opportunità per arrotondare il risultato ma peccano di imprecisione sottoporta. Klopp insidia così il secondo posto, ormai distante soltanto due lunghezze dallo United di Mourinho. Gli uomini di Pellegrino scivolano terzultimi in piena zona retrocessione.

OK HUDDERSFIELD - Nelle parti basse della classifica ritrova la vittoria anche l'Huddersfield sul Bournemouth: finisce 4-1. Come Benitez, anche gli uomini di Wagner, trascinati dalla doppietta di Steve Mounie (attaccante classe '94), e dai gol di Pritchard e van La Parra (illusorio il pareggio di Stanislas), tornano alla vittoria in Premier League dopo 8 gare (3 pareggi e 5 sconfitte). 

 

Tutte le notizie di Premier League

Approfondimenti

Commenti