Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Chievo, Hernandez nel mirino: ma il problema è l'ingaggio
© www.imagephotoagency.it

Chievo, Hernandez nel mirino: ma il problema è l'ingaggio

Il club gialloblù è il più attivo tra le pretendenti all'attaccante ex Palermo ora all'Hull City. In lizza anche Bologna, Toro e Sassuolotwitta

domenica 28 giugno 2015

VERONA - In serie A è lotta aperta per accaparrarsi Abel Hernandez. L'attaccante, passato dal Palermo all'Hull City lo scorso anno per 12 milioni, non ha mai brillato in questa stagione e farebbe volentieri ritorno in Italia. In pole position c'è il Chievo, pronto a battere la concorrenza di Bologna, Torino e Sassuolo. I gialloblù sono i più attivi in questi giorni, ma un trasferimento a titolo definitivo è ovviamente fuori budget visto il prezzo pagato dagli inglesi: si lavora, così, ad un prestito con diritto di riscatto. Un problema è, però, l'ingaggio del giocatore: vista la retrocessione, l'Hull scenderebbe da 2,4 a 1,8 milioni, comunque troppi per i clivensi, disposti ad arrivare ad 1,3. La trattativa è difficile, tanto che ieri, ai microfoni di SportItalia, il ds Nember ha affermato che Hernandez non è alla portata del club. Almeno per ora quantomeno, anche perchè il Chievo sta lavorando affinchè lo diventi. Sembra off limits anche quest'anno, invece, Dessena: il Cagliari continua a ritenerlo incedibile.

Tutte le notizie di Calciomercato

Approfondimenti

Commenti