Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Milan-Kovacic, in Spagna sicuri: Galliani chiederà il prestito
© REUTERS

Milan-Kovacic, in Spagna sicuri: Galliani chiederà il prestito

Il classe 94 non è riuscito a ritagliarsi uno spazio importante al Real Madrid e il Milan vuole riportarlo in Italia dopo un solo anno dal suo addio all'Intertwitta

mercoledì 6 aprile 2016

 Marco Gentile

MILANO- Mateo Kovacic piace tanto al Milan. Adriano Galliani, in estate, farà di tutto per provare a riportarlo in Italia. Il talento croato, classe 94, è reduce da una stagione deludente al Real Madrid visto che non è mai riuscito a ritagliarsi uno spazio importante nei Blancos. Sono 21 le presenze in Liga e 886 i minuti giocati ma solo in 7 circostanze è partito titolare, troppo poco per un calciatore dalle sue qualità. Kovacic è stato voluto fortemente da Rafa Benitez, poi esonerato per posto a Zinedine Zidane, ed è stato pagato la bellezza di 29 milioni di euro più bonus sottoscrivendo un contratto fino al 30 giugno del 2021 a 4 milioni di euro netti a stagione più bonus.

BERLUSCONI FURIOSO E TUTTI IN RITIRO: MA A COSA SERVE ORA?

FONDAMENTALE- Al Milan manca un giocatore dalle qualità tecniche e dalla visione di gioco di Kovacic. Per questa ragione il talento nato a Linz permetterebbe ai rossoneri di avere in rosa un calciatore duttile capace di ricoprire tutte le posizioni a centrocampo. L’ex Dinamo Zagabria non ha ancora trovato la sua giusta collocazione in campo e sta facendo fatica ad affermarsi ma, dato che compirà 22 il prossimo 6 maggio, ha ancora tutto il tempo per maturare e per dimostrare il suo valore. Un grande campione come Andrea Pirlo, ad esempio, ha trovato la sua definitiva posizione in campo e si è consacrato proprio al Milan a partire dalla stagione 2002-2003 all’età di 23 anni.

MILAN E INTER IN CADUTA LIBERA: -244 PUNTI DALLA JUVENTUS IN 4 ANNI

GALLIANI CI PROVA- Il Milan non si può permettere Kovacic e secondo quanto riporta AS, l’amministratore delegato rossonero proverà a convincere il Real Madrid a cederlo in prestito con diritto di riscatto o eventualmente con un obbligo a cifre notevolmente inferiori rispetto a quelle elargite dai Blancos lo scorso agosto per portare il giocatore nella Capitale spagnola. Il Real sa dell’interesse del Milan ma non ha fretta di chiudere l’affare e si guarderà intorno soprattutto se dovessero arrivare delle offerte concrete per il proprio giocatore. Il club di via Aldo Rossi punterà sugli ottimi rapporti con la società spagnola e in estate proverà l’assalto per riportare in Italia un giocatore che nei suoi due anni e mezzo all’Inter ha fatto intravedere di avere delle ottime potenzialità.

Tags: MilanKovacicGallianiReal MadridChampions League

Tutte le notizie di Calciomercato

Approfondimenti

Commenti