Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Attento Napoli: l'Inter piomba su Mertens
© www.imagephotoagency.it

Attento Napoli: l'Inter piomba su Mertens

Il classe 87 ha il contratto in scadenza il 30 giugno del 2018 e il club partenopeo vuole prolugarglielo. Sul belga è forte la concorrenza dell'Inter anche se De Laurentiis preferirebbe cederlo all'estero.twitta

mercoledì 20 aprile 2016

 Marco Gentile

MILANO- Dries Mertens è stato autore di una prova favolosa contro il Bologna di Roberto Donadoni. Il calciatore belga ha siglato una tripletta e ha sfornato un assist vincente. Il classe 87 è stato poco impiegato in questa stagione perché chiuso dai due titolari José Maria Callejon e Lorenzo Insigne. Nell’anticipo dell’ultimo turno infrasettimanale della stagione, Sarri gli ha concesso una possibilità e Mertens l’ha sfruttata alla grande con una prestazione sontuosa che ne rilancia le quotazioni da qui al termine del campionato.

MORATTI PARLA DI BENITEZ

POCO SPAZIO- Mertens ha trovato poco spazio nel Napoli fino a questo momento. Sono 29 le presenze complessive del belga, ma solo in cinque occasioni è partito da titolare. Sono cinque i gol in campionato impreziositi da quattro assist. I minuti giocati però sono solo 943 esclusi i vari recuperi. Va meglio in Europa League dove l’ex Psv Eindhoven ha messo insieme 5 reti in 5 presenze ed ha fornito due assist ai compagni. Infine, ha anche siglato una rete anche in Coppa Italia in due match giocati. Il suo contratto andrà in scadenza il 30 giugno del 2018 e la società ha tutte le intenzioni di rinnovarglielo ma prenderà in considerazione le varie offerte che perverranno ad Aurelio De Laurentiis.

L’INTER OSSERVA- La società nerazzurra, ha da sempre manifestato il suo interesse per Mertens. Il calciatore belga piace molto a Roberto Mancini per la sua velocità, la sua tecnica individuale e per la sua grande capacità di saltare l’uomo creando superiorità numerica. Ausilio, sia la scorsa estate che nel mese di gennaio, ha provato a sondare il terreno con il direttore sportivo Giuntoli. Il Napoli vuole trattenerlo e in caso di cessione preferirebbe farlo all’estero per non rinforzare una diretta concorrente come l’Inter. La società partenopea è una bottega molto cara e De Laurentiis potrebbe cedere Mertens alla società di Corso Vittorio Emanuele solo in caso di una buona offerta economica, almeno 15 milioni di euro, più qualche contropartita interessante come Andrea Ranocchia o Juan Jesus.

Tags: InternapoliMertensManciniSarriThohirChampions LeagueDe Laurentiis

Tutte le notizie di Calciomercato

Approfondimenti

Commenti